Spalletti a Rui Vitoria: "Non l'ho salutato perché si saluta all'inizio, non dopo che hai vinto"

Spalletti a Rui Vitoria: Non l'ho salutato perché si saluta all'inizio, non dopo che hai vinto
TUTTO mercato WEB SPORT

"Noi nella ripresa abbiamo fatto ciò che dovevamo, non dovevamo prendere due gol all'inizio.

Il benvenuto si dà all'inizio, non dopo che hai vinto la partita"

Ho fatto giocare una squadra molto offensiva e pensavo si potesse gestire fin da subito come poi fatto nella ripresa".

Spalletti a Rui Vitoria: "Non l'ho salutato perché si saluta all'inizio, non dopo che hai vinto". vedi letture. Ai microfoni di 'Sky' Luciano Spalletti ha commentato Spartak Mosca-Napoli 2-1, la seconda sconfitta dei partenopei dopo quella contro l'Inter: "Noi abbiamo giocato un po' più la palla, specialmente nella ripresa. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altre testate

Ovviamente, gli è stato chiesto il motivo per cui non ha stretto la mano al collega Rui Vitoria Emblematica la faccia del tecnico dei russi che non si aspettava un atteggiamento simile da parte del collega avversario. (MilanLive.it)

Elmas 6 - E' suo il gol che riapre la gara, nel primo tempo il portiere gli nega il pareggio con un guizzo e nel finale ha un'altra chance Bella la percussione in occasione del gol, ma poi non incide più di tanto pure quando viene alzato nel finale. (Tutto Napoli)

Non mi è venuto a salutare all’inizio, ci si saluta all’inizio e non alla fine quando si è vinto. MODULO – “Probabilmente io ho fatto giocare una squadra offensiva che potesse gestire da subito le situazioni come poi è successo nel secondo tempo. (SOS Fanta)

Spalletti: "Rui Vitoria? Si saluta all'inizio, non solo quando hai vinto"

Difesa a tre per lo Spartak, che sulle corsie laterali s'appoggia a Moses a destra e Ayrton a sinsitra. SERIE A Infortunio Osimhen. (Il Messaggero)

Primo tempo da dimenticare per il Napoli a Mosca. (Tutto Napoli)

Si saluta all'inizio della partita, non alla fine perchè hai vinto. Un fallo concesso, un rigore realizzato, appena dopo 40 secondi: "Purtroppo il gol subito all'inizio ci ha creato difficoltà. (GianlucaDiMarzio.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr