20 anni da Genova, incontro della Cgil Avellino al Circolo della stampa

20 anni da Genova, incontro della Cgil Avellino al Circolo della stampa
AvellinoToday INTERNO

anni dal G8 di Genova la Cgil di Avellino, con l’ANPI, propone una discussione a più voci con vari protagonisti di allora.

Il PNRR sarà la cartina di tornasole di quello che saremo e daremo alle future generazioni e non si può fallire.

Mercoledì prossimo, 21 Luglio, alle 17:30 presso il Circolo della stampa di Avellino, il segretario generale della Cgil di Avellino, Franco Fiordellisi, ricorda Genova con Rossella Fierro, giornalista de Il Mattino, Don Vitaliano Della Sala, parroco di Capocastello (Mercogliano), Giovanni Capobianco, presidente Anpi Avellino, Anna Coluccino, insegnante e documentarista, Annibale Cogliano, storico, Chiara Mariconda, presidente UDS Avellino, e Andrea Amendola, segreteria Cgil Campania (AvellinoToday)

Su altri media

Fin qui le motivazioni che lo portarono a Genova, poi il racconto di quelle ore:. "Siamo arrivati a Genova al mattino presto partendo da Milano. Non c’era ancora il nome: Carlo Giuliani, che arrivò poco dopo, a segnare per sempre quella giornata come una delle più brutte del nostro dopoguerra (ArezzoNotizie)

Lei di recente ha perdonato Placanica. Però dico che, ammesso che sia stato lui a sparare, e non uno più esperto, in ogni caso considero Placanica all'ultimo livello della responsabilità. (SanremoNews.it)

Senza il G8 Genova sarebbe diventata Capitale europea della cultura nel 2004? E rifiuta l’idea che non si dovessero correre rischi: “Grazie al G8 – dice – Genova è tornata a essere parte del mondo“. (Genova24.it)

G8 vent'anni dopo, il papà di Carlo Giuliani: "Provo ancora tanta rabbia e dolore"

Da domenica 18 a giovedì 22 luglio, dibattiti, mostre, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche saranno incentrate sul vertice mondiale dell’estate del 2001, passato alla storia più per i suoi contorni drammatici che per la riunione in sé del Gruppo degli otto Paesi. (Sky Tg24 )

È lui che, assieme al questore di Genova Francesco Colucci, al capo del Servizio centrale operativo della Polizia Francesco Gratteri e al dirigente dell'Ucigos Giovanni Luperi, decide l'assalto alla scuola Diaz. (Il Sole 24 ORE)

Programmazioni Televisive SpaP.IVA:02935550109 / C.F. Primocanale.it, tutti i diritti sono riservatiTestata giornalistica registrata al tribunale di Genova, n. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr