Impianti Erg passano ad Enel: «Importanti tutele per i lavoratori»

umbriaON ECONOMIA

Si tratta del quarto passaggio di mano degli impianti ternani, che dalla stessa Enel erano passati ad Endesa, poi ad E.On e appunto a Erg

La cessione è stata conclusa lunedì e subito ufficializzata dalla stessa Erg con un comunicato stampa.

Ritorno al passato per la centrale idroelettrica di Galleto, a Terni, che insieme agli altri impianti del gruppo Erg sparsi tra Umbria, Lazio e Marche, passa all’Enel. (umbriaON)

Ne parlano anche altre testate

Milano: Enel ha dichiarato di aver accettato di acquistare asset idroelettrici dal gruppo italiano di energie rinnovabili ERG in un accordo del valore di 1 miliardo di euro (1,19 miliardi di dollari). Enel ha dichiarato di aver accettato di pagare 1,039 miliardi di euro, conferendo alla fondazione beni preziosi, incluso il debito, per un valore di 1 miliardo di euro. (SanSeveroTV)

Il portafoglio di asset di proprietà di Erg Hydro srl consta di un sistema integrato di produzione di energia idroelettrica che si estende fra Umbria, Lazio e Marche. (Bizjournal.it - Liguria)

La cessione di Erg. Il valore dell’operazione è di circa un miliardo di euro. Enel Produzione, controllata di Enel, ha firmato con ERG Power Generation (società interamente controllata da ERG) un accordo per l’acquisizione del’iintero capitale sociale di ERG Hydro, detenuto dalla stessa ERG Power Generation. (News Mondo)

“Grazie all’acquisizione di questi asset strategici – ha dichiarato subito dopo la firma dell’accordo Salvatore Bernabei, Ceo di Enel Green Power e responsabile della business line Global Power Generation di Enel – consolidiamo il nostro ruolo di leader della transizione energetica in Italia e facciamo un importante passo avanti nel raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione del Gruppo”. (FIRSTonline)

Una buona notizia per i territori interessati, soprattutto se con Enel si riusciranno ad affrontare temi aperti da molti anni e questioni legate allo sviluppo ecosostenibile di due aree ambientalmente pregiatissime della Provincia di Rieti. (Rietinvetrina)

REUTERS / Flavio Lo Scalzo / File Photo. A maggio si è impegnata a spendere 2,1 miliardi di euro nei prossimi cinque anni per contribuire ad aggiungere 1,5 gigawatt di energia rinnovabile in Italia e all’estero (Generazione Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr