Vaccino Moderna, chiesto l'ok a Ema per fascia 12-17 anni

Vaccino Moderna, chiesto l'ok a Ema per fascia 12-17 anni
Adnkronos ECONOMIA

Il vaccino di Moderna è stato generalmente "ben tollerato, con un profilo di sicurezza e tollerabilità generalmente coerente con lo studio di fase 3 Cove negli adulti".

"Siamo lieti di annunciare", inoltre, "che abbiamo presentato all'Agenzia europea del farmaco Ema la richiesta di approvazione della commercializzazione condizionata del nostro vaccino anti Covid-19 per l'uso negli adolescenti" under 18. (Adnkronos)

Su altri media

Roma - "Potrebbe essere prevista la necessità di almeno un'ulteriore somministrazione" di vaccino anti Covid, conferma il generale Figliuolo, a proposito di un’incombenza di cui si parla da tempo e che a breve si avrà una risposta scientifica. (RagusaNews)

Nei 2.500 adolescenti (tra i 12 e i 17 anni) è stata osservata un'efficacia al 100%. Nel novembre scorso Moderna aveva ricevuto l'ok per gli adulti, dimostrando un'efficacia del 94,1% nella fase tre degli studi clinici. (ilmessaggero.it)

Il 28 maggio scorso l’Ema ha dato il via libera al vaccino Pfizer per gli adolescenti, cinque giorni dopo anche l’Italia ha aperto le prenotazioni per i più giovani raccogliendo fin dalle prime ore un gran numero di adesioni Prima della casa americana, Pfizer aveva fatto da apripista, consegnando all’ente regolatore europeo gli ottimi risultati ottenuti dalla sperimentazione sulla fascia fino ai 12 anni. (Open)

Vaccini agli adolescenti, Moderna chiede l'autorizzazione ad Ema

È stata osservata, nei quasi 2.500 adolescenti che lo hanno ricevuto, ricorda Moderna, «un’efficacia del vaccino pari al 100% quando si è utilizzata la stessa definizione di caso dello studio di fase 3 COVE negli adulti» L’azienda Moderna ha richiesto all’Agenzia europea per i medicinali EMA l’autorizzazione all’uso per gli adolescenti per il suo vaccino anti COVID-19. (Gazzetta del Sud)

Vaccino Covid: qual è il più efficace contro le varianti? Contro la variante sudafricana il vaccino sviluppato dalla BioNTech offre una risposta immunitaria del 75% e anche Moderna, ma potrebbe rendersi necessaria una terza dose (Money.it)

L’azienda ha anche presentato la domanda di autorizzazione in Canada e presenterà la domanda di autorizzazione per uso di emergenza alla FDA degli Stati Uniti. «Siamo incoraggiati dal fatto che il vaccino di Moderna sia altamente efficace nel prevenire l’infezione da COVID-19 e SARS-CoV-2 negli adolescenti. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr