Iss, V. d'Aosta incidenza maggiore a 3087, poi Liguria a 2845

Iss, V. d'Aosta incidenza maggiore a 3087, poi Liguria a 2845
Sky Tg24 ESTERI

Emerge secondo quanto si apprende dalla scheda sugli indicatori decisionali (incidenza e occupazione ospedali) che accompagna il monitoraggio settimanale Iss-ministero

La Valle d'Aosta registra questa settimana l'incidenza più alta di casi Covid-19, toccando il valore di 3087,3 casi per 100mila abitanti.

E' quanto emerge secondo quanto si apprende dalla scheda sugli indicatori decisionali (incidenza e occupazione ospedali) che accompagna il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. (Sky Tg24)

Ne parlano anche altre fonti

La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in forte diminuzione (13% vs 16% la scorsa settimana) È in leggera diminuzione invece l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero (Rt = 1,2 (1,18-1,22) al 4/01/2022 vs Rt = 1,3 (1,27-1,32) al 28/12/2021. (Dire)

Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 27,1% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 13 gennaio) vs il 21,6% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 06 gennaio). (GenovaQuotidiana)

L'incidenza settimanale è a 1.988 casi per 100.000 abitanti, da 1.669 per 100.0000 della settimana precedente. Yara Nardi. MILANO (Reuters) - Continuano ad aumentare incidenza settimanale, Rt medio e i tassi di occupazione dei posti letto sia in terapia intensiva che nei reparti ordinari nella settimana dal 7 al 13 gennaio in Italia. (Investing.com)

Covid, incidenza in aumento e Rt sale a 1,56

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è al 17,5% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 13 gennaio) vs il 15,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 06 gennaio). (agenzia giornalistica opinione)

0 shares Facebook. Twitter. LinkedIn. Pubblicati i dati del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. Anche il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 27,1% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 13 gennaio contro il 21,6% del 6 gennaio) (Tu News 24)

Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 27,1% contro il 21,6%. La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in forte diminuzione (13% vs 16% la scorsa settimana). (Sicilianews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr