Viterbo, droga. Nascondevano 167 chili di cocaina nel ristorante abbandonato sulla Cassia

Corriere di Viterbo INTERNO

Il 10 maggio, dunque, è stata intercettata lungo la Cassia, in direzione di Nepi un’auto di piccola cilindrata che procedeva ad andatura lenta.

Paolo Di Basilio 22 maggio 2022 a. a. a. Maxi sequestro di cocaina all’interno di un ristorante abbandonato che sta lungo la Cassia nel territorio di Nepi.

L’arresto dei responsabili, è stato convalidato, ora gli investigatori stanno cercando di capire a quali piazze di spaccio era destinato il carico

Indagini che nelle ultime settimane hanno portato gli inquirenti a puntare la loro attenzione sulla zona della Cassia. (Corriere di Viterbo)

La notizia riportata su altri media

In auto con 167 chili di cocaina: in due arrestati a Nepi. I due sono stati fermati nel territorio di Nepi lo scorso 10 maggio ma reso noto solo oggi. (Viterbo News 24)

Nepi - Era così pesante che la parte posteriore della macchina toccava quasi l'asfalto - Presi da polizia e guardia di finanza. Nepi – Polizia – Sequestrati 167 chili di cocaina. Insieme alla polizia del VI Distretto Casilino è intervenuta la pattuglia della guardia di finanza di Civita Castellana. (Tuscia Web)

Droga tutta divisa in panetti che avrebbe dovuto invadere parte della provincia di Roma, quella che affaccia sul lago di Bracciano e che arriva fino al comune di Viterbo. Gli accertamenti hanno consentito di ricondurre la proprietà dell’autovettura ad una famiglia del posto già oggetto di indagini nel recente passato per traffico di sostanze stupefacenti. (RomaToday)

Le modalità con cui avvenivano le operazioni di trasferimento del materiale nel locale ristorante hanno destato ulteriori sospetti in quanto avvenivano in modo repentino tanto da indurre gli investigatori ad intervenire cogliendoli sul fatto. (RomaToday)

Le forze dell'ordine sono intervenuti mentre l'operazione era ancora in corso. Due uomini, un rumeno di 45 anni e un italiano di 65, sono stati arrestati dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza perché sorpresi con 167 chilogrammi di cocaina, nascosti nell'auto. (La Stampa)

Il conducente insieme a un altro uomo hanno a quel punto iniziato a svuotare la bauliera dell'auto riempiendo con diversa merce dei sacchi in iuta La droga e gli arresti. I poliziotti hanno fermato per controlli, nei pressi del lago di Bracciano, un'auto di piccola cilindrata malridotta, completamente abbassata sulla parte posteriore. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr