Belen Rodriguez, il Codacons ha presentato un esposto contro l'ospedale di Padova

Belen Rodriguez, il Codacons ha presentato un esposto contro l'ospedale di Padova
DailyNews 24 CULTURA E SPETTACOLO

Attualmente non si sa ancora chi abbia affisso quel cartello che recitava “Causa Belen”, come se la nascita della figlia rendesse impraticabili alcuni piani della struttura.

CODACONS CONTRO L’OSPEDALE DI PADOVA – Luna Marì è nata il 12 luglio e proprio in quei giorni è apparso uno strano cartello sulle pareti dell’ospedale.

Non si placano le polemiche in merito al cartello affisso sulle pareti dell'ospedale Giustinianeo di Padova. (DailyNews 24)

Su altri media

Il Codacons infatti ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica, dopo le indiscrezioni emerse circa il blocco di un’intera ala della Clinica Ostetrica dell’Azienda Ospedale Università di Padova per via del parto della showgirl. (Il Mattino)

Belen nel mirino del Codacons. Il Codacons, dall’inizio della pandemia di Sars-Covid19, ha perso notevolmente credibilità, anche per i continui attacchi ai danni del cantante Fedez. Il suo comportamento in ospedale, però, ha fatto arrabbiare il Codacons. (Formatonews)

belen parto ospedale codancons. Non si placa la polemica sul parto di Belen Rodriguez presso l’ospedale di Padova. L’associazione dei consumatori chiama in causa sia Belen che l’ospedale di Padova, parlando di “abuso di ufficio“ (Yahoo Notizie)

Il parto di Belen all'ospedale di Padova nel mirino del Codacons: «Disparità di trattamento»

Antonino Spinalbese è un po’ meno in forma per le nottate passate a cullare la piccola Luna Marì ma ne esce vincente. Così di notte lascia riposare un po’ di più Belen che di giorno spesso è con la bimba tra le braccia, ma intanto è già in gran forma (Ultime Notizie Flash)

Antonino Spinalbese e Belen Rodriguez sono genitori: è nata la piccola Luna Marì e a commentare la lieta notizia è arrivata anche un’ex di lui. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Chiara Maria Mannarino 賈瑪琍 (@__manna__). (Formatonews)

«Vicenda - scrive il Codacons in un comunicato stampa pubblicato sulla sua pagina web - denunciata anche dai sindacati del personale in servizio presso il nosocomio». Tutto è documentabile.» (Il Giornale di Vicenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr