Riforma pensioni/ Quota 100, Ganga: sbagliato parlare di insuccesso

Riforma pensioni/ Quota 100, Ganga: sbagliato parlare di insuccesso
Più informazioni:
Il Sussidiario.net INTERNO

Non è chiaro se i requisiti resterebbero gli stessi di Quota 100 o se invece vi possa essere l’innalzamento di quello anagrafico, almeno a 63 anni.

RIFORMA PENSIONI/ Perché è stato un ‘flop’ Quota 100. — — — —. Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente

Sul Corriere della Sera, Massimo Franco parla invece di Quota 100 come di una misura costosa, “che continua a essere considerata dall’Europa un fardello strutturale per i conti pubblici”. (Il Sussidiario.net)

Su altri giornali

Regna ancora l’incertezza totale su quella che sarà la riforma pensioni 2022. Per Ape Sociale è quasi certo che sarà allargata la platea dei beneficiari con la riforma pensioni 2022. (InvestireOggi.it)

L’importo lordo medio annuo erogato è di 25.663 euro: 17.983 euro per gli autonomi, 27.237 euro per i dipendenti privati e 28.064 euro per i dipendenti pubblici. Ma gli esperti di conti previdenziali fanno rilevare come sia verosimile toccare le 400mila uscite entro fine anno. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Quota 100, poche adesioni donne e autonomi: addio ad anticipo pensionistico, cosa potrebbe cambiare Molti lavoratori dipendenti e pochi autonomi, tantissimi uomini e pochissime donne: sono questi i dati sull’adesione alla quota 100 forniti dall’Inps. (Fanpage.it)

Cattive notizie per le pensioni delle donne e ultime novità su assegni di reversibilità più bassi

Così spunta l’ipotesi di prorogare di altre 3 anni quota 100, o meglio, i requisiti che ne prevedono l’accesso, ma con qualche ritocco. Quota 100 mascherata dal 2022. L’idea di Durigon è allettante in quanto replicherebbe quota 100 con l’innalzamento di un anno dell’età pensionabile e della misura contributiva (InvestireOggi.it)

Quando Quota 100 fu varata se ne stimavano circa 900mila nel periodo 2019-2021. Se non si farà nulla, e Quota 100 (come pare) andrà in soffitta, per avere l’assegno dell’Inps, di norma, bisognerà aspettare di aver compiuto 67 anni. (Sky Tg24 )

L’OCSE raccomanda di rivalutare questa misura pensionistica perché assicura alle donne assegni troppo leggeri e può determinare condizioni di penuria economica Ciò comporterebbe un aggravio di spesa pensionistica a cui secondo l’OCSE si potrebbe in parte rimediare tagliando l’importo del rateo mensile. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr