Greenpass come strumento per evitare nuove chiusure, Fedriga spinge sul lasciapassare

Greenpass come strumento per evitare nuove chiusure, Fedriga spinge sul lasciapassare
Telefriuli INTERNO

Il governatore, presidente della Conferenza delle Regioni, lo ha ribadito in una intervista rilasciata al Corriere della Sera.

Fedriga è a favore di un uso regolato e consapevole del greenpass.

Lo scopo è evitare nuove restrizioni per le regioni e fare in modo che il vaccino sia considerato sempre più uno strumento utile per la vita dei cittadini.

«Se l'aumento dei contagi è contenuto e le strutture ospedaliere tengono, il green pass può servire alla ripresa dell'attività di discoteche, stadi, organizzazioni di grandi eventi - precisa Fedriga -

«Benvenga, se permetterà di riaprire gli stadi, le discoteche e i grandi eventi. (Telefriuli)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo ha detto, al termine della Conferenza delle Regioni, il Presidente Massimiliano Fedriga. Sono le proposte emerse dagli interventi dei vari governatori alla Conferenza delle Regioni che si è aggiornata a domani. (MeteoWeb)

L'obbligo dell'uso del patentino sanitario dovrà dunque esserci per accedere a discoteche e grandi eventi. Al governo la Conferenza delle Regioni ha deciso di mettere sul tavolo il green pass obbligatorio per entrare nei ristoranti solo dalla zona gialla, garantendo l'ingresso "libero" in zona bianca. (Liberoquotidiano.it)

"Dobbiamo lavorare sul processo di apprendimento individuale e collettivo: modelli educativi in cui la condivisione dell’esperienza sia un elemento fondante. • LEF può ora contare su un ecosistema diversificato composto da oltre 100 tech provider e startup (Il Friuli)

Classi in presenza, parola di ministro - TGR Friuli Venezia Giulia

Lo scopo è evitare nuove restrizioni per le regioni e fare in modo che il vaccino sia considerato sempre più uno strumento utile per la vita dei cittadini. «Benvenga, se permetterà di riaprire gli stadi, le discoteche e i grandi eventi. (Telefriuli)

Discorso diverso per il Green Pass, tema che sta animando da giorni lo scontro politico. Dovrebbe, invece, servire il ciclo vaccinale completo (in alternativa resta sempre valida anche l’ipotesi di certificato di guarigione o di tampone negativo) per stadi, concerti, convegni, eventi, luoghi dello spettacolo e palestre. (Il Friuli)

Il ministro Bianchi ha parlato della necessità di innovare durante la presentazione della fabbrica modello di San Vito, nata nel 2011, che ora si espande e allarga la propria offerta. Classi in presenza, parola di ministro. (TGR – Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr