Il Papa andrà a Kiev

Il Papa andrà a Kiev
Altri dettagli:
Corriere del Ticino ESTERI

Meglio quindi evitare incomprensioni e attriti e accelerare i tempi della missione in terra ucraina, che entra così nella fase della piena preparazione.

Va avanti così, in modo concreto, la tessitura di papa Francesco della rete di dialogo che, nelle sue intenzioni, dovrebbe condurre a una de-escalation della guerra e a una possibile cessazione delle ostilità

Non c'è ancora l'ufficialità, né tanto meno la data precisa, ma è ciò che lascia chiaramente intendere l'ambasciatore dell'Ucraina presso la Santa Sede, Andrii Yurash, dopo l'udienza del Papa di stamane in Vaticano (Corriere del Ticino)

Su altre fonti

L’Ucraina per molti anni e soprattutto da quando è iniziata la guerra è in attesa del Papa e sarà felice di salutarlo prima del suo viaggio in Kazakistan”. Parole importanti di Papa Francesco espresse durante l’incontro di oggi con il Santo Padre. (Il Faro online)

Si tratta del primo incontro in Vaticano per il nuovo direttore dell’Ufficio per le relazioni estere del Patriarcato di Mosca. Un evento importante quello di oggi, il primo faccia a faccia con un rappresentante della Chiesa ortodossa russa dopo lo scoppio della guerra. (LAPRESSE)

Prima o dopo il vertice dei capi religiosi a Nur-Sultan, dove potrebbe parlare con il patriarca russo Kirill Crisi ucraina . (Il Manifesto)

Papa Francesco vede il “ministro degli esteri” di Kirill

Pochissimo trapela dell’incontro, se non i comunicati ufficiali da parte di Mosca. (Valledaostaglocal.it)

Betlemme, un modo diverso di essere uomini. Qui ha incontrato non solo Papa Francesco ma anche il Segretario per i Rapporti con gli Stati, mons. Richard Gallagher, il “ministro degli Esteri” della Santa Sede. (Il Sussidiario.net)

Ieri mattina in Vaticano papa Francesco ha ricevuto in udienza il metropolita Antonij di Volokolamsk, nuovo capo del Dipartimento per gli affari esteri della Chiesa ortodossa russa e numero due del Patriarcato di Mosca, guidato da Kirill (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr