Federer e quell'elogio alla lentezza

Federer e quell'elogio alla lentezza
Ticinonline SPORT

Dopo Istomin, Cilic e le oltre 3h30' contro Koepfer, Roger Federer ha deciso di chiudere il suo Roland Garros.

Perché dunque spremersi contro Berrettini - comunque un top ten - per poi, magari, andare a sbattere contro il muro serbo?

Per sapere se anche da vincente non resta che attendere: in fondo Halle (12-20 giugno) è giusto dietro l’angolo

Più che altro si è mostrato una volta ancora saggio e nemico della fretta. (Ticinonline)

Su altre fonti

Difficile pensare che Federer possa mettere le mani avanti per il solo gusto di creare scompiglio nella mente di Matteo Berrettini, il suo prossimo avversario. Una maratona di 3 ore e 35 minuti con tre tie break e quattro long set. (La Gazzetta dello Sport)

“Il Roland Garros è dispiaciuto per il ritiro di Roger Federer, che ha dato vita a una grande lotta ieri sera. Adesso Berrettini nei quarti attende il vincente del match Musetti-Djokovic che a questo punto si giocherà certamente sul campo Philippe Chatrier. (Ubi Tennis)

Siamo tutti felici di aver visto Roger tornare a Parigi, dove ha giocato tre match di alto livello «Il Roland Garros è dispiaciuto del ritiro di Roger Federer, che ha dato vita a una incredibile sfida ieri sera - ha dichiarato il direttore del torneo, Guy Forget -. (L'Arena)

Quanto guadagna Berrettini col ritiro di Federer. Prossimo avversario Roland Garros

Kwon si presenta al servizio; subito 3 quindici di vantaggio per il sudcoreano, il terzo punto su una splendida palla corta; Kwon tiene il servizio a zero 3-2 - Al servizio Berrettini si scatena e con altri due ace si porta sul 3-2, sempre tenendo l’avversario a 15 e sempre per un doppio fallo. (Corriere della Sera)

Le sensazioni che si provano quando vinci una partita senza esclusioni di colpi è davvero notevole Il tennista svizzero si è ritirato a causa delle condizioni del suo ginocchio che lo hanno tormentato dall’inizio della competizione. (DirettaGoal)

Quanto ha guadagnato Matteo Berrettini? Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini). Con l’accesso ai quarti di finale del Roland Garros 2021 Matteo Berrettini si è assicurato un assegno da ben 255 mila euro (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr