Sanchez al 120’, Inter Maravilla di Coppa

Sanchez al 120’, Inter Maravilla di Coppa
Altri dettagli:
QUOTIDIANO NAZIONALE SPORT

Al terzo tentativo i bianconeri passavano: Mc Kennie (25’) di testa infilava Handanovic su cross di Morata.

Entrava Dybala nella Juve, mentre Inzaghi cambiava la coppia offensiva: dentro Sanchez e Correa per sorprendere i bianconeri in un finale intenso ma con poche occasioni.

Poi i supplementari: ritmi bassi e due soli brividi: un colpo di testa di Sanchez e una violenta conclusione di Dybala.

Ripartiva col piede sull’acceleratore la Juventus nella ripresa (per due volte Bernardeschi spaventava Handanovic) ma era una fiammata che si spegneva presto. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La notizia riportata su altre testate

Il polacco, infatti, non ha ancora il green pass: Szczesny ha iniziato solo di recente il ciclo vaccinale, ricevendo la prima dose. La scelta di Allegri su Szczesny è legata al green pass: la spiegazione. (TUTTO mercato WEB)

Ci portiamo tanta consapevolezza da questa partita perché la Juventus ha dimostrato di essere la Juventus, ce la siamo giocata alla pari per 120 minuti contro una squadra forte come l’Inter. Sicuramente ci sono stati errori individuali ma questo credo che faccia parte del gioco, penso che una squadra ragioni da squadra e dobbiamo pensare a questo. (Fantacalcio.it)

Simone Inzaghi non tradisce e conquista la Supercoppa Italiana, primo trofeo alla guida dell'Inter. Conte mi faceva giocare pochi minuti, mi sentivo un leone in gabbia. (leggo.it)

L'Inter comincia l'anno con la Supercoppa, ma una Juve decimata crolla solo all'ultimo secondo

Parole di un giocatore che vuole ancora essere decisivo e che in questo momento meriterebbe di partire titolare, soprattutto considerando il calo di forma di Dzeko e un Lautaro così così. Dopo lo scudetto conquistato a maggio, il club mette in bacheca un altro trofeo grazie anche a uno specialista della Supercoppa, Simone Inzaghi (fcinter1908)

Il Corriere della Sera propone questo titolo nel taglio alto della prima pagina nell'edizione odierna: "Supercoppa all'Inter all'ultimo secondo". Lautaro su calcio di rigore risponde all'1-0 di McKennie (Tutto Juve)

La Juve solo una volta, in occasione del gol. Un momento della gara tra Juve e Inter (Ansa). La ripresa. La ripresa era cominciata con una fiammata della Juve: due volte Bernardeschi, una, a lato da posizione favorevole, e l’altra sopra la traversa dopo una bella azione personale (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr