Assunzione docenti, per il PD il concorso non basta: se lo vinci percorso biennale con prova finale

Orizzonte Scuola INTERNO

Assunzione docenti, per il PD il concorso non basta: se lo vinci percorso biennale con prova finale Di. Sul Sole 24 Ore interviene la responsabile Scuola del Partito Democratico, Manuela Ghizzoni.

“Per la scuola secondaria non è più procrastinabile l’istituzionalizzazione di un percorso di formazione e tirocinio, che per il Partito Democratico deve essere integrato all’immissione in ruolo.

Ai vincitori è attivato un contratto biennale, con prova finale (ad esempio un progetto di ricerca-azione), dopo la quale si entra in ruolo avendo già assolto all’anno di prova. (Orizzonte Scuola)

Se ne è parlato anche su altre testate

San Salvo – Insegnante: Maria De Francesco – San Salvo – CH (Abruzzo)•III A – I.C. Galice – Plesso Papacchini – Insegnante: Maria Letizia Amatista – Civitavecchia – RM (Lazio). (Terre Marsicane)

Primo e secondo posto al Concorso Nazionale Scuole in Musica. (MateraLife)

Così Vittoria Casa, parlamentare del M5S e presidente della Commissione Cultura alla Camera, spiega i prossimi interventi per la scuola partendo dagli emendamenti al decreto Sostegni Bis. Concorsi sostegno semplificati, Casa (M5S): basta un decreto per aprirli e avere i docenti di ruolo a settembre [INTERVISTA] Di. (Orizzonte Scuola)

Come cambiano i concorsi scuola. Se il decreto Sostegni bis non subirà modifiche, le novità che coinvolgono i concorsi scuola ordinari diventeranno legge. E’ prevista una prova scritta con quesiti a risposta multipla e una prova orale. (Scuolainforma)

Tale metodo ha dato il massimo dei risultati, soprattutto in questo momento particolare, caratterizzato dall’emergenza sanitaria e dalla didattica a distanza Lezione di Costituzione”, indetto dai due rami del Parlamento e dal MIUR. (AMnotizie.it)

La scomparsa della maestra Angela lascia un profondo vuoto all’interno della comunità, che si stringe al dolore della famiglia. Il malore era avvenuto il 31 maggio scorso, quando la maestra si era sentita male mentre si trovava di fronte all’ingresso della scuola. (Il Fatto Vesuviano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr