Koulibaly punge la Juve: «Ricordo la partita di quest'anno»

Koulibaly punge la Juve: «Ricordo la partita di quest'anno»
Juventus News 24 SPORT

Ci sono tante partite che mi ricordo, come quella contro la Juve di quest’anno»

Koulibaly dopo Spartak Mosca Napoli ha lanciato una frecciata in direzione della Juve.

300 PARTITE IN AZZURRO – «Avrei voluto festeggiare diversamente, peccato aver perso questa sera ma ho grandi ricordi e voglio rendere felice anche in futuro il nostro popolo.

Il difensore del Napoli, rispondendo ad una domanda a Sky Sport, ha lanciato una frecciata in direzione della Juve. (Juventus News 24)

Su altri giornali

Ribatte Rui Vitoria: «Mente se dice che non volevo salutarlo». Teatrino finale - la Gazzetta dello Sport lo definisce proprio così - a fine gara dopo il fischio finale di Spartak Mosca-Napoli 2-1 in Europa League. (CalcioNapoli24)

Non finiscono gli sfottò dello Spartak Mosca nei confronti di Luciano Spalletti dopo la sconfitta in Europa League del Napoli. Dopo avergli dato del pagliaccio ieri, i russi hanno continuano con un altro messaggio social. (CalcioNapoli24)

Insomma, solo Petagna lotta, divenendo l'incarnazione dell'ostinata piega calcistica spallettiana, mentre il Napoli sfilacciatissimo a centrocampo per cinquanta minuti si disperde. Le ultime notizie su Andrea Petagna del Napoli: l'unico a salvarsi secondo Il Mattino per la prestazione in Spartak Mosca Napoli. (CalcioNapoli24)

Auriemma: "Crisi di risultati per infortuni e sfortuna, ma nessuno scandalo se avesse pareggiato"

Lo Spartak Mosca non ha affatto gradito il gesto di Spalletti e sui social ha attaccato il tecnico attraverso un post piuttosto polemico. LEGGI ANCHE > > > CM.IT | Calciomercato Fiorentina, accordo Ikoné: cifre e tempistiche. (CalcioMercato.it)

Petagna 6,5 Fa a lungo reparto (praticamente) da solo, fa pure l’assist, e in che modo! Napoli, i migliori. Di Lorenzo 7 Incurante di Promes, che dovrebbe fargli da schermo, spacca lo Spartak, segna (ma in fuorigioco), e comunque fa un male che si avverte. (Corriere dello Sport.it)

Perchè stasera, come con l’Inter, nessuno si sarebbe scandalizzato se avesse pareggiato: le occasioni sciupate da Rui, Mertens, Zielinski ed Elmas sono sotto gli occhi di tutti. Il Napoli vive una crisi di risultati dovuta a infortuni e ad un po’ di sfortuna. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr