Powell: l'economia Usa non ha più bisogno di misure straordinarie

Milano Finanza ECONOMIA

"Alla vigilia della pandemia, l'economia statunitense stava vivendo il suo 11° anno di espansione, il ciclo più lungo mai registrato.

"Gran parte dell'inflazione è legata a perturbazioni provocate dalla pandemia e al disallineamento tra domanda e offerta", ha affermato Powell.

Per il numero uno della Fed, "l'economia americana non richiede più né vuole il supporto straordinario della banca centrale". (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Kacper Pempel. LONDRA (Reuters) - L'indice del dollaro si è stabilizzato, mentre gli investitori attendono l'audizione di Jerome Powell in Senato sulla sua conferma alla presidenza della Fed. Gli investitori sperano che Powell fornisca indicazioni sulla tempistica della stretta monetaria in occasione del suo intervento davanti alla Commissione banche. (Investing.com)

"Ricorreremo a tutti i nostri strumenti per sostenere l'economia e il solido mercato del lavoro e per impedire che una inflazione più alta diventi radicata". "Oggi l'economia si sta espandendo al ritmo più veloce degli ultimi anni, e il mercato del lavoro è solido", dirà Powell al Senato, nell'audizione prevista per la sua conferma alla presidenza della banca centrale Usa. (Finanzaonline.com)

Dagli Stati Uniti arriveranno nel pomeriggio le e il Beige Book della Fed "Powell ha calmato i mercati in sua udienza", ha dichiarato martedì Darren Schuringa, CEO di ASYMmetric ETFs in un'intervista con Investing. (Investing.com)

Wall Street e poi le Borse asiatiche hanno accolto con favore le parole del governatore: che succede oggi nei mercati? Wall Street guadagna dopo Powell: i motivi. A Wall Street, nella notte l’S&P 500 ha rotto una serie di ribassi di cinque giorni ed è salito a 4.713,07. (Money.it)

La Fed dovrebbe chiudere l’asset purchase program entro marzo e poi iniziare le strette a partire da giugno. “Se la domanda dovesse rallentare e si arrivasse a una situazione di stagflazione, la Fed potrebbe decidere di non procedere con un aumento dei tassi”, dice l’analista. (Morningstar)

Il Dow Jones Industrial è avanzato di 183,15 punti, a 36252,02, il primo aumento in cinque giorni. Per alcuni investitori, i commenti hanno segnalato un'opportunità di acquisto per i titoli che erano stati penalizzati nelle ultime sessioni. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr