Covid, il Parlamento Ue chiede la revoca dei brevetti dei vaccini

Covid, il Parlamento Ue chiede la revoca dei brevetti dei vaccini
Sky Tg24 INTERNO

Queste rappresentano, secondo gli eurodeputati, il modo più importante per incrementare ed accelerare la produzione globale di vaccini, soprattutto a lungo termine.

Come risposta a ciò, è stato chiesto, Stati Uniti e Regno Unito dovrebbero "abolire immediatamente il loro divieto di esportazione di vaccini e delle materie prime necessarie per produrli".

Gli eurodeputati, dunque, chiederanno una revoca temporanea della protezione dei diritti di proprietà intellettuale dei vaccini, al fine di accelerare l’impegno a livello mondiale legato alla vaccinazione contro il coronavirus. (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altri giornali

Meccanismo Covax. Il meccanismo di distribuzione globale dei vaccini Covax rappresenta uno strumento importante, per i deputati che chiedono di «aumentarne significativamente i contributi finanziari e non finanziari Con 355 sì, 263 contrari e 71 astensioni, i parlamentari Ue hanno posto una deroga temporanea all’accordo cosiddetto Trips dell’Organizzazione mondiale del Commercio. (Open)

Firmatari della nota insieme a lui Isabella Tovaglieri, membro della Commissione FEMM e prima firmataria del testo, Marco Zanni, Presidente del Gruppo ID, e Simona Baldassarre, membro della Commissione FEMM. (Prima Lecco)

Già m'immagino all'arrivo in aeroporto in Italia con un Digital Green Certificate ed un documento Booster in tedesco. Il dubbio mi è sorto infatti perché mi trovo in un limbo e come me presumo molti altri italians e turisti europei. (Corriere della Sera)

Certificato Covid: via libera del Parlamento UE

Togliere momentaneamente il brevetto, secondo gli eurodeputati, è il modo più efficace per giungere a vaccinare il 70% della popolazione mondiale La richiesta è di una deroga temporanea dall'accordo sulla protezione dei diritti di proprietà intellettuale dei vari vaccini, siglato con l'Organizzazione mondiale del commercio. (Ticinonline)

Ieri. i nuovi contagi sono stati 2.199, contro i 1.896. di martedì ma soprattutto. a fronte dei 2.897. della scorsa settimana. 1 Stretta di Bruxelles. Il Parlamento europeo ha approvato un emendamento, presentato dai Verdi, che chiede uno stop temporaneo dei diritti di proprietà intellettuale per i vaccini Covid-19. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Prima di partire quindi, anche se si ha già il certificato europeo, è bene sempre controllare che il paese di destinazione non abbia appena introdotto ulteriori restrizioni ai viaggi. Lo Stato che deve adottare restrizioni è tenuto a notificarle alla Commissione e agli altri stati membri 48 ore prima dell’entrata in vigore delle norme. (Altalex)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr