Coprifuoco in Italia, rischio a Natale: per chi, quando e novità con il super green pass

Coprifuoco in Italia, rischio a Natale: per chi, quando e novità con il super green pass
Per saperne di più:
Money.it INTERNO

In zona arancione, quindi, il rispetto del coprifuoco dovrebbe valere solamente per coloro che non sono vaccinati.

D’altronde alcune Regioni sembrano essere a un passo dalla zona gialla e per fine dicembre potrebbero tranquillamente passare in zona arancione, dove sarà previsto il coprifuoco.

Il coprifuoco, quindi, verrebbe esteso anche a chi ha il super green pass

Coprifuoco a Natale: quali Regioni a rischio?

In zona gialla l’obbligo d’indossare la mascherina sia al chiuso che all’aperto sarà valido per chiunque, vaccinato e non. (Money.it)

Ne parlano anche altri giornali

Inoltre, a breve, il testo del nuovo decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale e saranno pubblicate le FAQ con tutte le risposte utili per gli utenti In particolare, ci saranno modifiche per Green Pass e tamponi, con conseguenti limitazioni ancor più stringenti per chi non è vaccinato. (AutoMotoriNews)

C’è poi anche chi è in possesso di questo certificato verde perché a causa di altre patologie non può vaccinarsi. Stiamo parlando quindi di nove cittadini su dieci che potranno continuare a vivere la normalità frequentando cinema, teatri e altri luoghi in sicurezza”. (Qdpnews)

Un'altra funzione, invece, permetterebbe di validare anche i pass base ottenuti con il tampone. Nuova versione della App "Verifica C19". Chi ha già il pass perché vaccinato o guarito dal Covid avrà il pass rafforzato. (Tiscali Notizie)

Approvati il “Super Green Pass” e da lunedì il Fvg diventa zona gialla: cosa cambia

Tni Italia: «Sarà un bagno di sangue». “Il super green pass? Il Super green pass va certamente in questa direzione. (La Voce Apuana)

Scatta l'obbligo del vecchio green pass su autobus e treni regionali. Un nodo da affrontare per prefetture e società di gestione. di Lillo Montalto Monella. Le prossime saranno ore di incertezza, ma anche di incontri e tavoli tecnici nelle prefetture. (TGR – Rai)

La zona gialla per Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia da lunedì 29 novembre non sembra assolutamente in discussione. In zona gialla cambia pochissimo fino al 6 dicembre (mascherine all'aperto e limiti nei posti a sedere al chiuso allo stesso tavolo nei ristoranti) rispetto alla attuale zona bianca. (Triesteprima.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr