Stampa turca: Convocato ambasciatore italiano per frase Draghi su Erdogan

Stampa turca: Convocato ambasciatore italiano per frase Draghi su Erdogan
Per saperne di più:
LaPresse ESTERI

Milano, 8 apr.

(LaPresse) – Secondo quanto riporta il quotidiano turco Hurriyet l’ambasciatore italiano ad Ankara è stato convocato agli Affari esteri della Turchia per le dichiarazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi sul presidente Erdogan

(LaPresse)

Su altre testate

Milano, 8 apr. (LaPresse) – In quel momento “ero convinto che reagire, in qualunque modo, presentasse il rischio di mostrare una forma di paternalismo, forse è stato un errore da parte mia”. (LaPresse)

La scena è ripresa in un video diventato virale in cui si sente un mugugno di disappunto da parte di von der Leyen mentre gli altri due si accomodano sulle poltrone. Prendendo posto il presidente del Consiglio europeo si è seduto sopra anche all'uguaglianza di genere" (Rai News)

Ma è maschio: il suo diritto a quella sedia non viene nemmeno messo in discussione, non è oggetto di capillari distinguo, di controversia, di dibattito. E se c’era – guadagnata a caro prezzo – , oggi o è sparita (nell’ecatombe dei posti di lavoro, delle attività, delle iniziative) o è occupata da qualcun altro. (L'HuffPost)

Gli ammiragli difendono un trattato del 1936 ed Erdogan li fa arrestare

Kanal Istanbul Turchia: ex ammiragli contro canale artificiale promosso dal presidente Erdogan,10 arresti. Ankara (AP Photo/Burhan Ozbilici). Condividi. Le autorità turche hanno arrestato oggi 10 ammiragli in pensione per una lettera aperta firmata da un centinaio di ex ufficiali che critica il progetto 'Kanal Istanbul' promosso dal presidente Receb Tayyip Erdogan per la realizzazione di un maxi-canale artificiale di 45 km tra il mar Nero e il mar di Marmara. (Rai News)

Non è per nulla la stessa cosa passare da diecimila euro l'anno a zero euro o il passare da centomila a trentamila. Che è pur sempre superiore allo zero virgola zero virgola qualcosa del rischio trombosi per chi si vaccina con AstraZeneca, ma la differenza col rischio di morte per Covid non è più così enorme. (Calciomercato.com)

La Convenzione firmata nel 1936 dà alla Turchia il controllo sul Bosforo e sui Dardanelli e in tempo di pace garantisce l'accesso alla navigazione civile. Gli ufficiali avevano espresso le proprie preoccupazioni a proposito della Convenzione di Monteux, da cui il presidente Recep Tayyip Erdogan potrebbe decidere di ritirarsi. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr