Evento sismico del 21 giugno 2022, Mw 6.1, Confine Afghanistan-Pakistan

Evento sismico del 21 giugno 2022, Mw 6.1, Confine Afghanistan-Pakistan
Più informazioni:
INGVterremoti ESTERI

Un terremoto di magnitudo Mwp 6.1 (mwb 5.9 secondo una stima rivista nelle ore successive dell’USGS) è avvenuto alle ore 22:54 italiane del oggi 21 giugno 2022 (20:54 UTC, che equivalgono alle 00:54 del 22 giugno in zona epicentrale).

Alle 23:50 italiane, è stato registrato un aftershock in zona epicentrale di magnitudo Mb 4.5.

L’epicentro è stato localizzato a 46 km a sud-ovest della città afgana di Khost, al confine tra Pakistan ed Afganistan, ad una profondità di 15 km (10 km secondo la stima USGS). (INGVterremoti)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il bilancio delle vittime è destinato a salire, ha sottolineato Akhundzada. Il Papa, al termine dell'udienza generale, ha rivolto il pensiero alle vittime: "Nelle scorse ore un terremoto ha provocato vittime e danni ingenti in Afghanistan: esprimo la mia vicinanza ai feriti e a chi è stato colpito dal sisma, e prego in particolare per quanti hanno perso la vita e i loro familiari (Avvenire)

Già 22,8 milioni di afghani soffrono la fame, la malnutrizione acuta è sopra la soglia di emergenza in 27 delle 34 province. Le autorità locali temono che il bilancio delle vittime – oltre mille morti - possa aumentare ulteriormente perché molti rimangono intrappolati sotto le macerie delle loro case crollate. (Vatican News - Italiano)

Il terremoto è stato registrato a circa 44 chilometri dalla città sud-orientale di Khost. Le immagini condivise sui social media hanno mostrato persone su barelle, macerie e case in rovina nella provincia di Paktika (Italia Oggi)

Terremoto in Afghanistan, sale il bilancio delle vittime: 1.500 morti e 2.000 feriti

Secondo i primi dati il terremoto è stato di magnitudo 6.1. Afghanistan, un terremoto devastante: oltre 300 vittime. 22 giugno 2022. Un forte terremoto ha colpito l'Afghanistan, uccidendo almeno 300 persone, secondo il conteggio parziale delle autorità. (Liberoquotidiano.it)

Interi paesi sono stati distrutti.Nelle immagini l'arrivo degli aiuti internazionali che vengono instradati con elicotteri, e i campi installati da Medici Senza Frontiere e dal Programma alimentare mondiale. (Tiscali Notizie)

Secondo quanto riporta la Bbc, gran parte delle vittime sono state registrate nei distretti di Gayan, dove un intero villaggio è stato distrutto, e nella stessa Paktika. Il governo afgano deve ancora confermare le nuove cifre, ma il funzionario del ministero dell’Interno Salahuddin Ayubi aveva già avvertito che probabilmente il numero delle vittime sarebbe aumentato (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr