Infermieri/Ostetriche. Quali corsi consentono di diventare Professionista Esperto?

Infermieri/Ostetriche. Quali corsi consentono di diventare Professionista Esperto?
Approfondimenti:
InfermieristicaMente SALUTE

Risposta: Il comma 8 in oggetto introducendo l'incarico di "professionista esperto" prevede come requisito l'aver acquisito competenze avanzate che devono essere riconosciute dalle Regioni

Quali corsi consentono di diventare Professionista Esperto?

L'Aran ha risposto al segunte quesito: Il requisito per il conferimento dell’incarico di “professionista esperto” prescritto dall’ art.

16, comma 8, del CCNL del Comparto Sanità 2016/2018 può ritenersi soddisfatto da corsi di formazione regionale della durata di un giorno?

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) del comparto sanità, sottoscritto il 21 maggio 2018, introduce agli artt. (InfermieristicaMente)

La notizia riportata su altri media

Quando l’Infermiera è incinta in Italia può scegliere due strade (tutto dipende ovviamente dalle condizioni di salute suo e del feto): mettersi in malattia/gravidanza a rischio o lavorare fino a quando le sue condizioni psico-fisiche glielo permettono. (AssoCareNews.it)

La terza dose di vaccino Covid. Intanto per continuare a proteggersi dal Covid, servirà la terza dose, ma si ipotizza non prima del prossimo anno. (InfermieristicaMente)

Ha avvertito, tuttavia, di avere una bassa fiducia statistica nel risultato del jab Oxford-AstraZeneca, sviluppato dall'Università di Oxford, nel Regno Unito, e da AstraZeneca a Cambridge, nel Regno Unito. (InfermieristicaMente)

Covid. Solo un vaccinato su 2000 può essere contagioso. Lo studio italiano

Il termine "maskne" è diventato sempre più popolare durante la pandemia, in particolare nei media, dove è usato per descrivere diverse dermatosi facciali. Può essere idiopatico, o è causato dall'uso di cosmetici o corticosteroidi topici direttamente o indirettamente (tramite le dita che stanno applicando l'agente altrove). (InfermieristicaMente)

di Lucia Gentili È tornato a celebrare messa dopo oltre 50 giorni don Euro Giustozzi, per una lunga "pausa" dovuta al Covid. Poi piano piano ho iniziato a riprendere coscienza, con tanto ossigeno (il Resto del Carlino)

E’ quanto emerso dallo studio italiano, condotto dal professor Fausto Baldanti, responsabile del laboratorio di Virologia molecolare del San Matteo di Pavia. Lo studio italiano. Dopo la vaccinazione Covid, solo l’1,4 % si è infettato di nuovo e solo 1 su 2000 è ridiventato contagioso. (InfermieristicaMente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr