West Nile, per l'Iss casi raddoppiati in una settimana in Italia

West Nile, per l'Iss casi raddoppiati in una settimana in Italia
Fanpage.it SALUTE

Dall’inizio di giugno 2022, secondo l'Iss, sono stati segnalati in Italia 94 casi confermati di infezione da West Nile Virus, di cui 42 nell'ultimo bollettino.

West Nile, per l’Iss casi raddoppiati in una settimana in Italia: l’elenco delle regioni a rischio Il bollettino aggiornato della situazione West Nile in Italia dell’Istituto superiore di Sanità: 94 casi confermati da inizio giugno, raddoppiati in una settimana. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri giornali

La prima parte del 2022 ha manifestato alcuni aspetti inattesi dal punto di vista meteorologico: temperature elevate oltre la norma fin dai primi mesi dell’anno e, a seguire, una siccità prolungata. Fondamentale è anche il ruolo della cittadinanza, chiamata a collaborare con l’Ulss 9 e i comuni. (VeronaSera)

Si allarga il numero dei pazienti colpiti dal virus ricoverati presso l’Azienda Ospedale Università di Padova. Cresce il numero di pazienti ricoverati in Azienda Ospedaliera. (Il Mattino di Padova)

Dall’inizio di giugno 2022, sono state confermate 94 persone contagiate (42 la settimana prima), di cui 55 hanno avuto una forma grave e neuro-invasiva, mentre 7 sono morte". Lo indica il bollettino, aggiornato al 2 agosto, realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità sull’attività di sorveglianza del virus West Nile, per il quale non esiste un vaccino e che "nei casi più gravi, circa 1 su mille può causare un’encefalite letale". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Iss, piú che raddoppiati in una settimana i casi di West Nile Virus

Casi di virus West Nile in aumento in Italia. Le analisi molecolari eseguite hanno identificato la circolazione del Wnv Lineage 1 e Lineage 2 (ForlìToday)

Le persone sono ovviamente preoccupate e si rivolgono ai medici cercando conferme e informazioni "Gli ambulatori, caso strano, sono pieni come solitamente accade nel periodo invernale - conferma Francesco Noce, presidente dell’ordine dei medici locale - fortunatamente riscontriamo una diminuzione dei casi di coronavirus, mentre preoccupa la crescita di quelli da West Nile. (RovigoInDiretta.it)

Le analisi molecolari eseguite hanno identificato la circolazione del WNV Lineage 1 e Lineage 2. La circolazione del Lineage 1 é stata confermata nelle province di Venezia, Padova e Rovigo (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr