Coppa d’Africa: l’arbitro dimentica il recupero, si torna in campo

Coppa d’Africa: l’arbitro dimentica il recupero, si torna in campo
Più informazioni:
Stop and Goal SPORT

L’arbitro dimentica infatti di assegnare i minuti di recupero, e le squadre sono costrette a tornare in campo.

Dopo le proteste tunisine a fronte del risultato di 0-1 a favore del Mali, il fischietto è tornato sui suoi passi e ha fatto riprendere il match di Coppa d’Africa.

Adesso si attende la decisione della CAF con la possibilità che la partita di Coppa D’Africa tra Tunisia e Mali venga rigiocata

La sempre colorita Coppa d’Africa regala ancora una volta una delle scene più surreali del mondo del calcio. (Stop and Goal)

La notizia riportata su altri giornali

La Tunisia ha avuto una grande occasione per pareggiare ma l'ha sprecata: Khazri ha sbagliato un calcio di rigore al 77'. Non sfugge a questa legge nemmeno la sfida tra Tunisia e Mali, terminata pochi minuti fa e vinta dalla formazione allenata da Magassouba per 1-0 grazie al rigore trasformato da Ibrahima Kone nella ripresa. (TUTTO mercato WEB)

Dopo essersi reso conto dell'errore, il direttore di gara ha fatto riprendere il gioco, salvo poi chiudere le ostilità al minuto 89 e 50 secondi, nonostante un paio di revisioni VAR e varie interruzioni A cinque minuti dal 90', l'arbitro della gara (Janny Sikazwe dello Zambia) ha emesso il triplice fischio con grande sorpresa di tutti, soprattutto della panchina tunisina. (TUTTO mercato WEB)

Non sempre si può stare al passo con le news che escono minuto per minuto. eview pomeriggio – Nuovo protocollo Covid, i convocati di Inzaghi per la Supercoppa. (Calcio In Pillole)

Coppa d'Africa, Tunisia-Mali - Arbitro in confusione totale: Sikazwe aveva fischiato la fine già all'86'

Calcio. Coppa d'Africa 2021, Tunisia-Mali - L'allenatore insegue l'arbitro dopo il fischio: Sikazwe portato via dalla polizia. COPPA D'AFRICA - Finale folle di Tunisia-Mali con l'arbitro che viene inseguito dalla Tunisia dopo il fischio anticipato della fine della partita. (Eurosport IT)

Nel segno di Jallow. La nazionale degli “italiani” Colley, Darboe e Barrow è riuscita ad avere la meglio sui mauritani grazie alla rete messa a segno da Ablie Jallow dopo appena 10′ di gioco. (Calcio In Pillole)

Calcio. Coppa d'Africa, Tunisia-Mali - Arbitro in confusione totale: Sikazwe aveva fischiato la fine già all'86'. COPPA D'AFRICA - Roba da non crederci. Scatta l'86' e l'arbitro Janny Sikazwe dà il triplice fischio di Tunisia-Mali. (Eurosport IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr