Campania zona gialla da lunedì – Teleradio-News mai spam o pubblicità molesta

Campania zona gialla da lunedì – Teleradio-News mai spam o pubblicità molesta
TeleradioNews INTERNO

L’Italia sarà quasi tutta in zona gialla tranne l’Umbria, la Sardegna, la Basilicata, il Molise e la Puglia che restano in zona bianca.

(Fonte: BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web Diritti riservati all’autore). Condividi su: Facebook. WhatsApp. Telegram. Skype. Twitter. LinkedIn. Pinterest. Pocket. Reddit. Tumblr. Stampa

Test: 100.228. di cui:. Antigenici: 59.122. (TeleradioNews)

La notizia riportata su altri media

Cosa cambia in zona gialla. La decisione era già nell'aria, ma l'ufficialità è arrivata solo nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 14 gennaio. (CalcioNapoli24)

(TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA). Campania in zona gialla. Il cambio di colore dipende dalla percentuale di posti letto occupati, ma non produce cambiamenti sostanziali nelle attività che si potranno svolgere. (Sky Tg24)

La Campania torna ad essere zona gialla da lunedì 17 gennaio. L’obbligo di mascherina anche all’aperto vale invece per tutti, ma in Campania quest’ultimo era già in vigore da diversi mesi con ordinanza regionale (2a News)

Covid, la Puglia resta zona bianca

Scopriamo di seguito cosa cambia con il passaggio dal colore bianco a quello giallo. Campania zona gialla da lunedì 17 gennaio: cosa cambia per ristoranti, bar, trasporti ecc. Rispetto al passato, il cambio di colore comporta pressoché pochi cambiamenti, se non nessuno. (Il Corriere del Pallone)

ITÀ. COVID - Campania a rischio zona gialla già a partire da lunedì 17 gennaio. Stando ai numeri dei bollettini quotidiani emessi dall'Unità di crisi, la Campania è già da un pezzo in zona gialla Covid; lo stesso presidente della Regione Vincenzo De Luca lo aveva detto qualche giorno fa: "Con questi numeri già saremmo dovuti essere zona gialla". (Napoli Magazine)

L'ISS e il ministro Speranza hanno evidentemente valutato come ancora sotto controllo la situazione pugliese La regione resta infatti in zona Bianca nonostante l'aumento di contagi e terapie intensive. (Gazzetta del Sud - Edizione Cosenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr