Allerta meteo in Alto Adige, previste raffiche di vento fino agli 80 km all'ora sul territorio provinciale

Allerta meteo in Alto Adige, previste raffiche di vento fino agli 80 km all'ora sul territorio provinciale
il Dolomiti ECONOMIA

Si invita alla massima attenzione per danni da vento, schianto di alberi, crollo di strutture e disagi alla mobilità che potrebbero essere causati dal fenomeno meteorologico

Lo stato di "Alfa-Attenzione" durerà fino alla sera di domani, martedì 6 aprile. BOLZANO.

Ci si aspettano infatti moderate criticità su tutto il territorio provinciale a causa del forte vento.

Le aree più a rischio secondo le previsioni sono Val Venosta, Val d’Adige e bassa Atesina. (il Dolomiti)

Su altri giornali

Esce per una passeggiata ma trova un capriolo con la testa mozzata: macabro ritrovamento a Civezzano. Rinvenuta nel bosco la carcassa di un ungulato con la testa mozzata, il sospetto è che l’autore del gesto sia un bracconiere a caccia di trofei. (il Dolomiti)

AstraZeneca ha consegnato appena un quarto - 4 milioni - delle dosi promesse, 16 milioni. Gli 8 milioni di dosi del mese attuale - comprese quelle di Moderna - iniziano ad essere considerate insufficienti dalle Regioni per raggiungere le 500 mila somministrazioni previste a fine aprile. (Alto Adige)

A soffrire insieme ai ristoratori – sottolinea la Coldiretti – ci sono decine di migliaia di agricoltori, allevatori, viticoltori e casari impegnati spesso da generazioni per garantire produzioni alimentari di alta qualità. (Alto Adige)

L'Unione commercio di Bolzano: “Test di massa, unico modo per ripartire”

E ancora Lavis (68 positivi attuali - 0,75%), Tesero (62 positivi attuali - 2,1%), Cavalese (60 positivi attuali - 1,5%), Storo (58 positivi attuali - 1,3%), Predazzo (55 positivi attuali - 1,2%), Levico Terme (46 attuali positivi - 0,57%) e Ala (45 attuali positivi - 0,51%), Civezzano (40 attuali positivi - 0,98%), Arco (0,22%), Castello Molina di Fiemme (38 attuali positivi - 1,6%) e Riva del Garda (37 attuali positivi - 0,21%) Salgono a 26 i Comuni Covid-free in Trentino: Borgo Chiese, Borgo Lares e Rumo si aggiungono all'elenco, mentre sono stati registrati alcuni positivi a Caldes. (il Dolomiti)

In alternativa, è possibile varcare i confini comunali mentre si pratica l’attività sportiva (per esempio correndo o valicando un monte), per concluderla comunque all’interno del proprio Comune? L’attività motoria e quella sportiva è una valvola di sfogo importante e un modo per rimanere in salute. (Trentino)

E devono essere previste regole chiare anche nel caso in cui qualcuno non voglia sottoporsi ai test”. “Per raggiungere immediatamente questo traguardo, al momento l’alternativa è solo una: test settimanali in tutti i settori dell’economia e della pubblica amministrazione, come previsto dalla Giunta provinciale. (Alto Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr