Semaforo, un optional trasformato in roulette

Semaforo, un optional trasformato in roulette
Approfondimenti:
Italia Oggi INTERNO

Le ragazze vengono travolte e uccise.

Da noi -e non solo a Napoli- il semaforo è un optional trasformato in roulette russa

Il semaforo segna verde e, quindi, chi sopraggiunge è indotto ad accelerare per superarlo.

La gente urla: sul primo binario è in arrivo il treno ad Alta velocità, che ha rallentato -come da protocolli- attraversando la stazione, ma non quanto necessario per fermarsi in tempo. (Italia Oggi)

Su altri giornali

Amici, familiari e abitanti del paese, in centinaia hanno voluto dare l’ultimo saluto a Giulia e Alessia Pisano, le due sorelle di 15 e 17 anni, morte travolte da un treno domenica mattina nella stazione di Riccione. (Il Riformista)

Presenti diversi rappresentanti delle istituzioni locali e non solo: dall'assessore regionale Irene Priolo alla sindaca di Riccione, Daniela Angelini. Letto durante la messa anche il messaggio dell'arcivescovo di Bologna, nonché presidente della Cei, Mons. (Fanpage.it)

Celebrati i funerali delle due ragazze travolte dal treno. Il viavai dei cittadini era iniziato in realtà già alle 8 del mattino con la camera ardente: tante persone hanno portato fiori e messaggi. Ci disperiamo, siamo dentro tante frenesie, chiacchieriamo di tutto e forse abbiamo proprio bisogno di ritrovare la profondità", ha aggiunto don Carlo (News Prima)

Funerali Giulia e Alessia: "Ci fa paura scivolare nel vicolo cieco della banalizzazione del male e del cinismo"

Protagoniste di una serata ormai passata che però si è già riproposta e si riproporrà ancora nel suo inesorabile svolgimento. Perché come ci viene raccontato dentro al locale da una 17enne mora tanto quanto lo era Giulia: "La vita va avanti". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Dalle 8, nella chiesa della Madonna del Buon Consiglio a Castenaso, sarà aperta la camera ardente e alle 10.30 si celebreranno le esequie. Sono stati fissati per domani, venerdì 5 agosto, i funerali di Alessia e Giulia Pisanu, le due sorelle di Castenaso (Bologna) che sono morte domenica mattina investite da un treno in stazione a Riccione. (Gazzetta di Parma)

Infine, il corteo funebre si è recato a piedi nel vicino cimitero, dove Giulia e Alessia sono state sepolte Funerali Giulia e Alessia, il sindaco: “Non siete un problema, tanto meno il problema del nostro tempo". (BolognaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr