Covid, Piemonte verso la zona arancione: sotto la "soglia dei 250 casi"

Covid, Piemonte verso la zona arancione: sotto la soglia dei 250 casi
Unione Monregalese INTERNO

Perché il passaggio da zona a rossa in zona arancione dipende da tanti parametri

Rt a 0,88 e in lieve calo la pressione ospedaliera. Il Piemonte va verso la zona arancione: siamo scesi sotto la soglia rossa di incidenza Covid.

Col dato dell'Unità di crisi della Regione Piemonte comunicato oggi, giovedì 8 aprile 2021, in Piemonte si contano 10.275 nuovi casi settimanali: ovvero 238 ogni 100 mila abitanti. (Unione Monregalese)

Se ne è parlato anche su altre testate

«I dati del pre-report settimanale, che verrà validato domani (venerdì ndr) dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità, confermano un progressivo miglioramento della situazione epidemiologica in Piemonte - sottolinea il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio -. (Il Monferrato)

La percentuale delle defezioni cresce perché qualcuno, pur volendo ricevere il preparato di AstraZeneca, scopre di non poterlo fare. Il Piemonte crea la «panchina» delle persone disposte a farsi vaccinare entro un’ora dalla telefonata della Asl. (Corriere della Sera)

“Sono le 14.30 e 58mila piemontesi over 60 hanno già aderito alla piattaforma, che è perfettamente funzionante dalla mattinata di oggi, come annunciato”, ha voluto precisare all’Ansa la Regione Piemonte (Radio Gold)

IL PIEMONTE VERSO LA ZONA ARANCIONE DALLA PROSSIMA SETTIMANA: “SIAMO FIDUCIOSI”

I pazienti guariti sono complessivamente 279.773 (+1.799 rispetto a ieri) I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.882 (+31 rispetto a ieri). (Corriere della Sera)

I vaccini, la prudenza e il rispetto delle regole sono le uniche vere armi per uscire da questa emergenza e poter finalmente ripartire" Si riduce il numero di nuovi casi segnalati e anche il numero di focolai attivi o nuovi. (NovaraToday)

Il valore Rt è infatti sceso ulteriormente sotto l’1, attestandosi a 0.9 per l’Rt puntuale e a 0.88 per l’Rt medio. Naturalmente il report deve essere validato entro domani dalla Cabina di regia nazionale, ma in base a questi parametri siamo fiduciosi che il Piemonte possa ritornare arancione già dalla prossima settimana (ValsusaOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr