Arsenale da guerra in una masseria nel barese, mine anticarro e kalashnikov

Arsenale da guerra in una masseria nel barese, mine anticarro e kalashnikov
StatoQuotidiano.it INTERNO

All’esito degli accertamenti, gli agenti della Squadra mobile, su disposizione della Dda di Lecce, hanno deciso di intervenire per sequestrare l’ingente arsenale da guerra.

BARI, 29 APR – Un arsenale da guerra, composto da 65 fucili mitragliatori d’assalto (Uzi, kalashnikov, M12, AR15), 33 fucili (tra cui carabine di precisione), 99 pistole, mine anticarro, bombe a mano, circa 300 detonatori e 10 silenziatori per pistole, è stato sequestrato dalla Squadra Mobile di Bari, su disposizione della Dda di Lecce, in una masseria di Altamura (Bari). (StatoQuotidiano.it)

Ne parlano anche altri media

Un arsenale da guerra è stato sequestrato in una masseria ad Altamura, in provincia di Bari, dagli agenti della Squadra mobile del capoluogo pugliese, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Lecce (LaPresse)

Le armi sono state trovate in un nascondiglio all'interno della masseria durante lunghe indagini che si sono avvalse di intercettazioni ambientali, telefoniche, pedinamenti e ricognizioni fotografiche. (RagusaNews)

Mine anticarro, mitragliatrici e fucili: l’arsenale da guerra scoperto nel Barese è il più grande mai sequestrato. La Stampa 12 ore fa. Ci sono 65 fucili mitragliatori d'assalto (Uzi, Kalashnikov, AK47, M12, AR15); 33 fucili, tra cui carabine di precisione; 99 pistole; mine anticarro; bombe a mano; 300 detonatori e 10 silenziatori tra le armi sequestrate dalla squadra mobile di Bari in un arsenale di Altamura, su disposizione della Direzione distrettuale antimafia di Lecce (Notizie - MSN Italia)

Arsenale da guerra nascosto in una masseria ad Andria: mitragliatori d’assalto, mine anticarro e bombe…

Le armi sono state trovate in un nascondiglio all’interno della masseria durante lunghe indagini che si sono avvalse di intercettazioni ambientali, telefoniche, pedinamenti e ricognizioni fotografiche. (Telebari)

Si è arrivati a scoprire l’arsenale da guerra dopo lunghe indagini grazie a intercettazioni ambientali, telefoniche, pedinamenti e ricognizioni fotografiche Le armi sono state trovate nascoste in una botola murata e sigillata e sopra appoggiati una cucina e un frigorifero. (VideoAndria.com)

Il provvedimento di sequestro è stato disposto dalla Direzione distrettuale antimafia di Lecce. Mitragliette Uzi, fucili Kalashnikov, mitragliatori d’assalto come M12 e Ar15. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr