Campania arancione, i ristoratori: «Basta coi colori decisi all'ultimo istante»

Campania arancione, i ristoratori: «Basta coi colori decisi all'ultimo istante»
Il Mattino INTERNO

Ieri è stato il presidente della Regione Vincenzo De Luca ad anticipare quella che sembra una decisione ormai presa.

Ci sono studi scientifici che evidenziano come la diffusione dei contagi non avvenga nei ristoranti, semmai avviene sui mezzi pubblici».

Reazione umanamente comprensibile dopo la sfibrante sequela di stop and go che rischia di arricchirsi di un nuovo capitolo.

La Campania vira verso l'arancione e il volto dei ristoratori si imporpora di rabbia. (Il Mattino)

Ne parlano anche altre testate

A seguito della pubblicazione dell’Ordinanza in oggetto, la Campania ridiventa “zona arancione”, e pertanto si applicheranno le misure contenute nell’art. (TV Sette Benevento)

Per quanto tempo resta arancione la Campania. Quanto tempo la Campania resta in zona arancione? Spostamento. In sostanza lo spostamento tra i Comuni è vietato tranne che per i motivi di necessità, lavoro o sanità. (Giornale del Cilento)

L'Unità di Crisi della Regione Campania ha reso nota tramite bollettino epidemiologico la positività al Covid-19 di ulteriori 1.677 cittadini (di cui 172 casi identificati da test antigenici rapidi) su 20.893 tamponi esaminati (di cui 3.238 antigenici). (StabiaChannel.it)

Covid, il bollettino della Campania: resta stabile la curva dei contagi

Le regole della zona arancione, infatti, stabiliscono che gli studenti delle scuole superiori tornino in Dad (Didattica a distanza), fatta eccezione per gli studenti con disabilità o per l'utilizzo di laboratori; lezioni in presenza per scuole per l'infanzia, elementari e medie. (Fanpage.it)

Ma cos’è che ha fatto scattare la zona arancione in Campania, come in altre regioni? Quando inizia zona arancione in Campania. Nessuna Regione è in fascia rossa perché gli indicatori del report settimanale non lo ritengono necessario. (Teleclubitalia)

Resta stabile la curva dei contagi: se, infatti, ieri il tasso di incidenza era dell’8,19%, oggi è del 8,02%. Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione Campania, 11 sono le persone decedute, di cui nove nelle ultime 48 ore; netto calo per le persone guarite, oggi 543 mentre ieri erano 1556. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr