Alla vista della polizia, lancia la droga alla dirimpettaia

Alla vista della polizia, lancia la droga alla dirimpettaia
Tarantini Time INTERNO

I poliziotti, durante i loro servizi motomontati, hanno notato un continuo movimento di giovani in un vicolo del Borgo antico, dove abita un noto pregiudicato dedito abitualmente all’attività di spaccio. Dopo pochi minuti di appostamento, i Falchi, occlusa ogni via di fuga, si sono presentati alla porta del sospettato situata al primo piano di quello […]

(Tarantini Time)

Su altri media

La denuncia formalizzata alla squadra mobile sul finire dello scorso anno dal giovane assistito dall'avv. Inizialmente il trasferimento da Enna del sacerdote, avvenuto nell'ottobre del 2019, si era detto collegato a problemi di salute. (La Sicilia)

Gli agenti della Squadra Mobile di Enna hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari disposta dal gip su richiesta del procuratore Massimo Palmeri e dei sostituti Stefania Leonte e Orazio Longo. (Il Primato Nazionale)

Alla fine il prete venne allontanato da Enna e trasferito a Ferrara anche al fine di avviarlo verso un percorso psicoterapeutico. Appreso degli arresti domiciliari, monsignor Giasana affida all’agenzia Agensir le sue dichiarazioni: “le accuse contestate a don Rugolo, se accertate, sono certamente un fatto grave, sia sotto l’aspetto penale che morale” (Estense.com)

Abusi sessuali sui minorenni, arrestato parroco di Enna

– Un sacerdote delle Diocesi di Piazza Armerina è stato arrestato dalla quadra mobile di Enna per violenza sessuale e atti sessuali con minorenni commessi quando era seminarista e anche dopo la sua ordinazione. (Madonie Press)

Il sacerdote era stato trasferito a Ferrara, per malattia, mentre, invece, nella città estense per un dottorato di ricerca "Noi ci auguriamo che qualche altra presunta, e noi riteniamo probabile, ulteriore vittima delle attenzioni sessuali del sacerdote, si faccia avanti. (Fanpage.it)

(Archivio). Un sacerdote delle Diocesi di Piazza Armerina in Sicilia è stato arrestato dalla squadra mobile di Enna per violenza sessuale e atti sessuali con minorenni commessi quando era seminarista e anche dopo la sua ordinazione. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr