Milan, la Gazzetta: “La percentuale di permanenza di Pioli: ecco quante chances ha”

Milan, la Gazzetta: “La percentuale di permanenza di Pioli: ecco quante chances ha”
SOS Fanta SPORT

Il rapporto con Ibrahimovic, confermato leader per il 2021-22, rafforza il concetto: il Milan dell’estate, a meno di cataclismi, riparte da Pioli”, si legge

“In questi anni, ha creato un modello di squadra (e per qualche tempo anche una squadra modello), ha trovato nuovi punti di riferimento e valorizzato diversi giocatori.

Secondo La Gazzetta dello Sport, c’è una percentuale forte e chiara per il futuro di Stefano Pioli: al 90% rimarrà l’allenatore del Milan. (SOS Fanta)

Ne parlano anche altri media

Infatti, come scritto dalla Gazzetta dello Sport, entro fine mese la Juventus dovrà pagare una penale da 2,5 milioni di euro a Maurizio Sarri per evitare che scatti un altro anno di contratto che sarebbe automatico a 7 milioni di euro per la stagione 2021/2022. (Milan News)

In primo piano non solo i rinnovi di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu, ma anche quei giocatori che possono rappresentare il futuro del club rossonero. All'ivoriano va aggiunto Theo Hernandez: il francese piace a tanti, ma la sua volontà è quella di rimanere in rossonero (Pianeta Milan)

Il nome in cima alla lista è quello di Dusan Vlahovic della Fiorentina, il quale, nonostante le difficoltà della sua squadra, sta disputando un ottimo campionato. I rossoneri, dunque, punteranno ancora su Zlatan, ma in estate andranno comunque alla ricerca di un "vice". (Milan News)

Il Milan vuole l’allenatore che gli può rubare la Champions

Anche lui è in scadenza di contratto a giugno e anche con lui le trattative proseguono da tempo Il punto sui rinnovi e non solo. Salvatore Cantone. La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, si concentra sul calciomercato del Milan (Pianeta Milan)

Domenica sera, contro la Juventus, potrebbe riformarsi la coppia Kjaer-Romagnoli. E contro la Juve, osserva Tuttosport, c’è da giurare che Alessio darà l’anima (Milan News)

Qui si intromette il Milan: senza Champions e con Pioli via, il nome di Inzaghi sarebbe uno dei profili migliori per rilanciare il progetto. Il Milan rischia di finire fuori dalla Champions: calendario complicato per i rossoneri e Stefano Pioli vede la sua posizione non più blindata. (SerieANews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr