​Omicron, i positivi invisibili: chi sono e perché nessun Paese è riuscito a fermarli

​Omicron, i positivi invisibili: chi sono e perché nessun Paese è riuscito a fermarli
Per saperne di più:
ilmessaggero.it ESTERI

Quasi tutti i Paesi europei hanno inasprito le regole di ingresso per chi viene dall'estero, tra tamponi e green pass.

«Lo studio ha incluso 577 soggetti precedentemente vaccinati con risultati che suggeriscono un alto tasso di trasporto asintomatico», hanno detto i ricercatori.

Il Sudafrica ha registrato un'impennata delle infezioni da COVID-19 dalla fine di novembre, più o meno nel periodo in cui i suoi scienziati hanno allertato il mondo su Omicron

Fauci: alla fine troverà tutti. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Di recente, ci sono state crescenti critiche alle misure di Corona, spesso riferendosi ai nostri paesi vicini: perché dovresti andare in un ristorante o al cinema oltre confine? Belgio. Non ci sarà il blocco in Belgio, ma si stanno ancora adottando misure che sembrano essere la norma nei Paesi Bassi da tempo. (TGcomnews24)

Omicron in Olanda non teme il lockdown, record di casi nonostante le chiusure (ma i decessi sono in calo)

Mentre la curva dei casi resta in costante crescita, quella dei decessi è in calo da almeno due settimane L'Olanda, che aveva scelto di barricarsi lo scorso 18 dicembre per contenere i contagi, sta registrando una crescita costante di casi Covid-19. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr