Alitalia, Vestager: aspettiamo nuova proposta da Italia

Alitalia, Vestager: aspettiamo nuova proposta da Italia
ilmessaggero.it ECONOMIA

"Il mio team sta aspettando da tempo una proposta per poter riprendere le trattative", ha chiarito Vestager, precisando che "prima di questa pausa si stavano facendo buoni progressi".

Le organizzazioni sindacali hanno ritenuto inaccettabile quanto comunicato in merito e hanno richiesto la garanzia del pagamento del 100% degli stipendi e l'immediata attivazione del confronto tra Alitalia in AS, Ita e le organizzazioni sindacali, in merito alla Crisi Alitalia e alla partenza della nuova Compagnia". (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre fonti

Alitalia, il pagamento degli stipendi di aprile avverrà il 3 e il 4 maggio. Si sblocca la questione legata al pagamento degli stipendi del mese di aprile per i dipendenti di Alitalia. (News Mondo)

I sindacati hanno "ritenuto inaccettabile quanto comunicato in merito e hanno richiesto la garanzia del pagamento del 100% degli stipendi e l'immediata attivazione del confronto tra Alitalia in amministrazione straordinaria, Ita e le organizzioni, in merito alla crisi Alitalia e alla partenza della nuova compagnia". (la Repubblica)

A quel punto si potrebbe costituire un nuovo veicolo all’interno della AS dove dipendenti e creditori sarebbero parte del capitale sociale È ormai oltre un anno che descrivo l’assoluta impossibilità di ITA di poter partire in continuità con Alitalia. (Startmag Web magazine)

Alitalia, il limbo lungo 4 anni dell’ex compagnia di bandiera

Ita deve essere veramente una nuova compagnia, altrimenti – ha avvertito Vestager – c’è il rischio che sia responsabile degli aiuti di Stato ricevuti da Alitalia”. Attendiamo una nuova proposta dagli italiani, sta all’Italia portare una proposta rivista, per raggiungere i diversi criteri”, poi si potranno riavviare le discussioni, ha concluso Vestager (askanews)

Ad Alitalia sono stati assegnati fondi pari a solo un terzo delle sole perdite dovute all’emergenza covid. Se non si considerano gli incassi del 2020 e del 2021 e si decide che tutte le aziende che erano in difficoltà non debbano ricevere aiuti, allora non solo Alitalia deve chiudere: saremmo davanti a una vera strage. (Il Tabloid)

Sei mesi dopo Air Berlin chiude i battenti. La prima: cedere Alitalia a un’altra compagnia, ma a pezzi e con sacrifici occupazionali rilevanti. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr