Esselunga, Caprotti nel testamento: mai una Coop, sì ad Ahold

Milano, 7 ott. (askanews) - Esselunga non dovrà mai finire alle Coop. La battaglia di una vita, Bernardo Caprotti l'ha scritta nero su bianco anche nel suo testamento, in cui, oltre a spartire soldi, case e quadri, ha tracciato il futuro della sua ... Fonte: La Prealpina La Prealpina
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....