Jacobs celebrato dal New York Times: «Eroe a sorpresa di un'Italia che demonizza i migranti»

Jacobs celebrato dal New York Times: «Eroe a sorpresa di un'Italia che demonizza i migranti»
ilgazzettino.it SPORT

LA POLEMICA Jacobs e le scarpe "magiche", Bolt prima delle Olimpiadi:.

LA POLEMICA Jacobs, accuse dai media stranieri: adesso deve correre anche sui.

Jacobs china la testa al suono della musica trap che esce da uno speaker portatile e si avvicina alla linea di partenza.

Marcell Jacobs si sposa, la proposta di matrimonio a Nicole Daza su.

Poi respira a fondo, si accuccia e scatta, correndo più veloce di chiunque altro in pista, chiunque in Italia, quasi chiunque sulla Terra

(ilgazzettino.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Vuoi mettere capodanno e un mese con l’uomo più veloce della terra? Domenica 10 Ottobre 2021, 16:19 - Ultimo aggiornamento: 18:41. Capodanno e un mese a Tenerife con l’uomo più veloce mondo. (ilmessaggero.it)

Questo non è come un lavoro, è proprio un lavoro” scherza “Vedere gli altri vincere, automaticamente ti mette la voglia di fare lo stesso – le parole di Jacobs – Ora sono anche impegnato a mantenere i miei 700mila followers su Instagram. (OA Sport)

Bisogna sempre sognare in grande". Ospite del Festival di Trento, Marcell Jacobs ha ricordato le imprese olimpiche di Tokyo 2020. Sul futuro: "Con la testa sono già agli Europei". (Sport Mediaset)

Atletica, Marcell Jacobs e un doppio obiettivo mondiale nel 2022

Del resto, da agosto in avanti la loro vita è già stata decisamente stravolta, soprattutto sportivamente ma anche a livello di popolarità Marcell Jacobs, la compagna Nicole Daza e l’annuncio (Instagram). (Corriere della Sera)

Marcell Jacobs ripercorre mentalmente gli istanti precedenti allo sparo, della finale olimpica, 9 secondi e 80 centesimi prima che tagliasse il traguardo aggiudicandosi l'oro a Tokyo. Quella calma che avevo mi ha aiutato, ero lì per divertirmi", spiega Jacobs sul palco del Festival dello Sport di Trento (Sky Sport)

Marcell Jacobs vuole un 2022 da protagonista, sia all’aperto che al coperto e, se il fisico lo sosterrà, avrà tempo e modo di essere ancora una volta tra i migliori sprinter del globo. Marcell Jacobs ama le gare al coperto e i 60 metri, di cui è detentore del record italiano e vorrebbe puntare al suo primo titolo iridato a Belgrado. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr