Mascherine: in Lombardia prorogato l'obbligo fino al 14 luglio

Mascherine: in Lombardia prorogato l'obbligo fino al 14 luglio
Prima la Martesana Prima la Martesana (Interno)

La necessità di coprire naso e bocca anche in tutti i luoghi all’aperto, secondo l’ultima ordinanza, sarebbe dovuta rimanere in vigore fino al 30 giugno, ma in realtà sarà così almeno per le prossime due settimane.

Ne parlano anche altre testate

L’obbligo di indossare la mascherina o comunque di coprire naso e bocca con sciarpa o foulard è stato introdotto lo scorso 5 aprile e da allora è stato prorogato di ordinanza in ordinanza. La Regione, però, ha deciso di mantenere la regola almeno fino alla metà di luglio. (LegnanoNews)

Per la rinascita dobbiamo avere il coraggio di andare oltre queste regole che ci stanno strozzando. Il Governatore Attilio Fontana scrive che “nonostante il fastidio della mascherina, soprattutto con il caldo di luglio, sono dell’idea che occorra proseguire con il suo mantenimento sino al 14 luglio”. (La Prima Pagina)

"Adesso saremo più coscienti di quello che è questa pandemia, che nessuno immaginava di queste dimensioni e che nessuno sapeva come si dovesse contrastare. Fa molto caldo, ma il parere dei virologi è ancora di mantenere le precauzioni anti contagio, prima fra tutte l'uso della mascherina". (L'Unione Sarda.it)

La Lombardia era stata la prima regione ad adottare l'obbligo lo scorso 4 aprile, quando l'epidemia di Covid 19 aveva toccato il primo picco. La Lombardia ha prorogato l'obbligo di indossare la mascherina prorogato ancora per due settimane. (Notizie - MSN Italia)

L'obbligo è stato introdotto per la prima volta il 5 aprile, inizialmente per una sola settimana, poi è stato via via prorogato. «Siamo preoccupati - ammette - nonostante si dica che il virus abbia diminuito la propria forza, per l'utilizzo della mascherina: è diventato come la festa della libertà non portarla. (ilGiornale.it)

Le Regioni lo hanno seguito in pieno: dopo Sicilia, Puglia e Liguria, anche il Veneto e la Lombardia hanno deciso di oltrepassare i divieti del Cts e autorizzare tutti gli sport di contatto. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr