Diagnosi fai-da-te con le app, ma è sempre meglio andare dal medico

Alzi la mano chi, al primo segnale di un malessere, non abbia cercato su Google la causa dei suoi mali o non si sia scaricato sullo smartphone l'ultima app pronta a fargli una specie di chek-in virtuale. Ma tutto ciò lascia il tempo che trova e rimane ... Fonte: greenMe.it greenMe.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....