Verso i nuovi colori ancora senza zone gialle: almeno sette Regioni puntano all’arancione

Verso i nuovi colori ancora senza zone gialle: almeno sette Regioni puntano all’arancione
Open INTERNO

I dati settimanali sull’incidenza potrebbero risentire del periodo di Pasqua. Il miglioramento dell’incidenza nelle sette regioni in quest’ultima settimana, tuttavia, potrebbe essere anche collegato alla forte riduzione di tamponi effettuati e, di conseguenza, di possibili casi individuati, complici le festività pasquali

Questo parametro, infatti, viene calcolato su base settimanale e può portare al cambiamento di fascia di rischio nell’arco di 7 giorni. (Open)

Se ne è parlato anche su altre testate

La Lombardia potrebbe infatti passare dalla zona rossa alla zona arancione dalla prossima settimana. Il Veneto punta quindi alla permanenza nella fascia con regole e divieti meno rigidi rispetto a quelli della zona rossa. (Adnkronos)

Per quanto riguarda la Calabria, il governatore Nino Spirlì ha firmato un'ordinanza che mette comunque la regione in zona rossa ino al 21 aprile Molte delle regioni attualmente in zona rossa, infatti, dopo il consueto monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore della sanità di venerdì, potrebbero cambiare colore. (Il Giorno)

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato? La situazione attuale è questa: nove regioni sono in zona rossa, mentre mentre dieci regioni e due province autonome sono in zona arancione. (La Stampa)

Quali sono le Regioni che potrebbero cambiare colore: verso Italia quasi tutta arancione

(LaPresse) – Da lunedì 12 aprile compreso tutta la Liguria sarà in zona arancione. Lo comunica la Regione Liguria (LaPresse)

Anche Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna hanno buone probabilità di entrare in zona arancione. Regioni che restano in zona rossa. (Money.it)

Da martedì 13 aprile gran parte dell’Italia potrà tornare in zona arancione. Molto più difficile un passaggio in arancione per Campania e Valle d’Aosta, Regioni in cui la situazione non sembra in miglioramento (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr