Supermercati, la classifica dei top in Italia: ecco chi c’è al comando

Supermercati, la classifica dei top in Italia: ecco chi c’è al comando
Più informazioni:
ContoCorrenteOnline.it ECONOMIA

Avere a disposizione nei pressi della nostra abitazione dei supermercati in grado di combinare i due fattori sarebbe decisamente vantaggioso.

I supermercati francesi, in particolare, fanno i conti con alcune problematiche extra-vendita ma anche con la flessione degli ipermercati

Non è solo la qualità storica a fare un supermercato ma anche (e soprattutto) la fidelizzazione della clientela.

Supermercati in profonda crisi: i dati agghiaccianti su chiusure e licenziamenti. (ContoCorrenteOnline.it)

Se ne è parlato anche su altri media

La spesa degli italiani: in media 209 euro al mese. Dal supermercato di fiducia ai prodotti immancabili nel carrello. Come si comportano tra le corsie e quali sono i prodotti più acquistati? (Corriere della Sera)

GUARDA –> Amadeus promette: Mai più quell’errore a Sanremo. In tempo di crisi fare la spesa si fa sempre più difficile, i prezzi aumentano e le risorse purtroppo scarseggiano. (Vesuvius.it)

Le 10 migliori da comprare al supermercato secondo Altroconsumo. L’associazione dei consumatori italiani ha analizzato 28 etichette di birre in vendita nei supermercati del Bel Paese. Per concludere, sottolineiamo come la Perlenenbacher (Lidl) e la birra Coop abbiano superato brand più popolari, tra cui Corona, Dab, San Miguel, Beck’s ed Heineken (Investire Oggi)

I migliori supermercati dove fare la spesa: la classifica di Altroconsumo

Voto 7. I prodotti migliori: la linea Esselunga Bio. Quando, a inizio anni ‘90, il biologico è comparso in Italia nei primi negozietti specializzati, Esselunga ha fiutato l’affare raccogliendo l’esempio di Whole Foods Market, la catena americana specializzata nei migliori prodotti bio. (Scatti di Gusto)

Per quanto riguarda, invece, le modalità di pagamento, i consumatori prediligono l’utilizzo di dispositivi digitali al contante: circa la metà, infatti, acquista con carta di debito, il 33% con carta di credito (Corriere Ortofrutticolo)

IPA/Fotogramma. Per quanto riguarda gli alimenti, chi non li acquista in un negozio predilige realtà specializzate come la macelleria (dove acquista il 79% dei consumatori di carne che non va al market) o la panetteria (scelta dall’89% dei consumatori come alternativa al supermercato per il pane) (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr