Venerdì nero per Piazza Affari, variante sudafricana manda in tilt i mercati globali. Petrolio -13%

Finanza.com ECONOMIA

Molto male anche i titoli oil: Tenaris è stata la peggiore oggi con oltre -7%, -6,23% ENI.

A far scattare l’allerta massima sui mercati è stata la scoperta in Sud Africa di una nuova variante, considerata estremamente più contagiosa della variante Delta.

TIM tiene in attesa responsi del cda. In tenuta oggi TIM (-0,72% in area 0,4805 euro) nel giorno del cda straordinario

La variante chiamata scientificamente B. (Finanza.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

Ieri la nuova Sudafricana, a quanto pare, è arrivata in Europa, dove è stata riscontrata in un paziente in Belgio. Ieri, secondo i dati del ministero della Salute, i nuovi casi di Covid 19 sono stati 13. (Italia Oggi)

Dobbiamo far capire che siamo ancora una volta pronti a dimostrare che siamo campioni non solo d’Europa, ma anche di vita per aver messo insieme l’energie di una famiglia che ha regalato un risultato straordinario, non vorrei macchiare questo percorso di questi ragazzi” In attesa delle partite di marzo della nazionale azzurra, che ci diranno se l‘Italia sarà protagonista al Mondiale di Qatar 2022, il presidente della Figc Gabriele Gravina è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. (Calcio In Pillole)

La paura è nata dalla nuova variante Covid sudafricana e, complici i listini azionari ai massimi, lo scivolone dei prezzi dell’energia sui timori di un freno alla ripresa ha fatto scattare vendite con poco controllo. (La Sicilia)

Il Wti è sceso fino a 69,15 dollari al barile, in calo di 9,28 dollari, l’11,8%; ora, e’ in calo dell’11,5% a 69,34 dollari al barile. In caduta anche prezzo del petrolio Wti, sceso al Nymex sotto i 70 dollari al barile. (Bizjournal.it - Liguria)

Gli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità si riuniscono oggi per decidere se la nuova variante sia “di interesse” o (peggio) “di preoccupazione”, ma mettono già in guardia: per capirlo occorreranno settimane. (ISPI)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr