L'ex finanziere, l'uomo della Mala e il ricettatore terrorizzavano i supermarket: bloccati dopo l'ultimo colpo

L'ex finanziere, l'uomo della Mala e il ricettatore terrorizzavano i supermarket: bloccati dopo l'ultimo colpo
ilgazzettino.it INTERNO

I carabinieri li hanno arrestati dopo nemmeno un'ora assieme ad altri due complici con i quali viaggiavano a bordo di un'auto.

nnesima rapina ai danni del supermercato Famila di Campagna Lupia ad opera di due banditi, uno armato di pistola e l'altro di un fucile a canne mozze.

Molto probabilmente sullo stesso piazzale del supermercato, in disparte, i due rapinatori avevano altri due compici che li attendevano in macchina e che si sono allontanati dopo il colpo senza dare nell'occhio. (ilgazzettino.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Si tratta di quattro persone dell'area della Riviera, di cui uno è riconducibile alla ex banda Maniero. Colpo al punto vendita di Campagna Lupia alle 18 di martedì, la banda è stata arrestata poco dopo dai carabinieri. (La Nuova Venezia)

Della partita anche un ex finanziere dei “baschi verdi” che negli anni Novanta venne cacciato dalla Guardia di Finanza perché un giorno pensò bene di andare a rapinare un casello autostradale I quattro “dei supermercati” non sono gente di primo pelo: sono sospettati di altre dieci rapine simili. (La Nuova Venezia)

Due banditi mascherati armati di fucile e pistola hanno assaltato il supermercato, fuggendo con l'incasso. Un rapinatore ha sbarrato la porta d'ingresso puntando il fucile contro i clienti, mentre l'altro con la pistola si è diretto verso le casse. (ilgazzettino.it)

Rapina a mano armata al Famila di Campagna Lupia

I due soggetti entrati nel supermercato hanno minacciato le cassiere con una pistola e un’arma lunga e hanno sottratto 1.400 euro fuggendo in scooter. (tviweb)

È durato tutto pochi minuti martedì sera al Famila di via Roma a Campagna Lupia. Uno dei malviventi terrorizzava una cassiera puntandogli una pistola all’altezza del viso facendosi consegnare tutti i soldi. (Corriere)

Due banditi armati hanno fatto irruzione poco dopo le 18, minacciando le persone presenti con l'intenzione di rubare l'incasso. I successivi accertamenti (effettuati dai carabinieri della compagnia di Mestre, della tenenza di Dolo e della stazione di Campagna Lupia) hanno portato ad un'abitazione di Campagna Lupia, residenza di un uomo con precedenti, nella quale erano stati nascosti lo scooter e le armi utilizzate (VeneziaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr