La Gazzetta dello Sport: "Paratici, stagione da dimenticare. Ipotesi d'addio alla Juve dopo 11 anni"

La Gazzetta dello Sport: Paratici, stagione da dimenticare. Ipotesi d'addio alla Juve dopo 11 anni
TUTTO mercato WEB SPORT

La Gazzetta dello Sport: "Paratici, stagione da dimenticare.

Il club e il dirigente si guarderanno negli occhi ma gran parte della responsabilità sulla scelta finale sarà della Juve.

Lui intanto continua a guidare il mercato della Juve e il suo stato d'animo viene descritto come sereno ma dopo 11 anni la sua conferma non è mai stata così in discussione

Ipotesi d'addio alla Juve dopo 11 anni".

Ipotesi d'addio alla Juve dopo 11 anni". (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altre testate

Il 29 agosto sempre sul telefono di Paratici appare un altro messaggio: «Sono in un posto dove non prende ti chiamo alle 22 per Suarez" ", Paratici risponde: "Caz. siamo la Juve e non ci riceve la prefettura". (La Gazzetta dello Sport)

Il numero uno dell'Inter è a Milano dopo 7 mesi per scudetto e conti - si legge - vedrà la squadra alla Pinetina. titola in prima pagina l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. (Tutto Napoli)

Il giornalista Umberto Chiariello, su Twitter, ha commentato l’andata della semifinale di Champions League tra PSG e. Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha parlato al termine della vittoria della Coppa Italia da parte della Primavera. (Tutto Napoli)

PRIMA PAGINA - Gazzetta e le parole di Agnelli: "Suarez? La delega l'aveva Paratici"

La Gazzetta dello Sport: "Paratici, stagione da dimenticare. Lui intanto continua a guidare il mercato della Juve e il suo stato d'animo viene descritto come sereno ma dopo 11 anni la sua conferma non è mai stata così in discussione (TUTTO mercato WEB)

E del resto, è il primo ministro della Juventus: da settembre 2018, quando Marotta ha rotto con il club, prende tutte le decisioni chiave per la costruzione della rosa, resta con la squadra e si occupa anche di questioni non strettamente legate al campo Palla alla società: decisivo un incontro dopo il termine del campionato. (La Gazzetta dello Sport)

Gli venne detto, nel corso di un pranzo, che il calciatore uruguaiano aveva manifestato la sua disponibilità in un sms inviato a Nedved. Ma, precisa, ad occuparsi di tutto fu Fabio Paratici. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr