Consiglio regionale Lazio, dimissioni del presidente Buschini

Consiglio regionale Lazio, dimissioni del presidente Buschini
Adnkronos INTERNO

Ritengo, a garanzia di totale imparzialità e trasparenza, che a decretare questa commissione ci sia un altro Presidente"

Sono certo che apprezzerete questo gesto, che ritengo giusto per chi rappresenta e vive le Istituzioni", scrive Buschini in una lettera ai consiglieri regionali.

Dopo il percorso di aula, che spero sia molto contenuto nella tempistica, sarà compito del Presidente del Consiglio Regionale, seguendo le indicazioni dei Gruppi Consiliari, nominare i membri della commissione con proprio decreto. (Adnkronos)

La notizia riportata su altri giornali

“Care amiche e amici,. negli ultimi giorni il Consiglio regionale del Lazio e la mia persona siamo stati vittime di attacchi senza fondamento e speculazioni politiche e mediatiche. Dimissioni del Presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mauro Buschini. (TG24.info)

Continuerò con lo stesso entusiasmo di sempre a rappresentare le istanze dei cittadini e cercare di dare risposte alle aspettative di un territorio, al quale mi lega un profondo sentimento di amore" Le parole di Mauro Buschini. (Sky Tg24 )

Lo scrive in una lettera ai consiglieri regionali il presidente del Consiglio del Lazio Mauro Buschini, annunciando le sue dimissioni dopo il caso assunzioni. Dopo il percorso di aula, che spero sia molto contenuto nella tempistica, sarà compito del Presidente del Consiglio Regionale, seguendo le indicazioni dei Gruppi Consiliari, nominare i membri della commissione con proprio decreto (ilmessaggero.it)

Mauro Buschini si è dimesso da presidente del consiglio

Sotto la lente le assunzioni a tempo indeterminato al Consiglio regionale del Lazio di 16 persone attinte da un bando del comune di Allumiere il 18 dicembre. Cosi’ Mauro Buschini, presidente del consiglio regionale del Lazio, annuncia le sue dimissioni, facendo riferimento alla vicenda di assunzioni alla Regione Lazio. (LA NOTIZIA)

"Negli ultimi giorni si e' discusso, soprattutto negli organi di informazione, delle deliberazioni dell'Ufficio di presidenza del Consiglio regionale in materia di personale, che ha portato all'assunzione di nuovi dipendenti nel nostro ente, attraverso lo scorrimento di graduatorie provenienti da concorsi svolti dai comuni. (ciociariaoggi.it)

Regione - L'esponente Pd lascia dopo le polemiche sulle assunzioni dalle graduatorie di Allumiere: "La procedura è stata non solo regolare, ma pienamente trasparente". Lascia il ruolo di presidente del consiglio dopo le polemiche seguite alle assunzioni in regione attingendo dalla graduatoria del comune di Allumiere. (Tuscia Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr