Tokyo 2021, Paola Egonu porterà la bandiera olimpica. Malagò glielo comunica e lei scoppia a piangere:…

Tokyo 2021, Paola Egonu porterà la bandiera olimpica. Malagò glielo comunica e lei scoppia a piangere:…
Più informazioni:
Il Fatto Quotidiano SPORT

Mi sono emozionata appena il presidente Malagò me l’ha detto perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta”.

Sarà Paola Egonu la portabandiera italiana alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo.

E così, dopo la recente conquista del mondiale Under 20 delle pallavoliste italiane, ora è tutto pronto anche per le Olimpiadi

Infatti lei stessa, in una lunga intervista in cui si era dichiarata innamorata di una donna, aveva concluso dicendo le sarebbe piaciuto prendersi una responsabilità del genere. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nata su spunto del Cio, l'idea è stata annunciata dal presidente del Coni Giovanni Malagò a margine della presentazione di Casa Italia e fa seguito al video girato ai tempi del lockdown con gli atleti che ringraziavano medici e infermieri che ha spopolato sui social (Corriere TV)

Vittorie e vaccini: questa quindi la doppia missione dell'Italia nella torrida e deserta olimpiade nipponica. Sul colore più nobile, sarebbe come eguagliare Rio mentre Malagò sogna di andare oltre: “41 medaglie di cui 8 d’oro? (Il Sole 24 ORE)

Il forfait di Matteo Berrettini a Tokyo 2020 è il forfait dell'ultima ora che ha fatto più dispiacere a Giovanni Malagò. "Berrettini mi ha chiamato sabato scorso dicendomi: 'Devo darti una bruttissima notizia…' - ha spiegato Malagò, rivelando il retroscena -. (Sportal)

Coni, Malagò: “L’Europeo una carica incredibile. Il Paese ne trarrà 12 miliardi di euro”

Il presidente del Comitato olimpico italiano annuncia anche la partenza di una campagna di sensibilizzazione alla vaccinazione contro il Covid-19 con i vincitori delle medaglie d'oro. Vuole vincere e prendere sulle spalle il fardello del successo che viene dalla Nazionale di Mancini campione d’Europa. (La Stampa)

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha aperto ufficialmente Casa Italia a Tokyo: «Il risultato mette in mostra lo stile italiano, le aziende che ci supportano e sono rimaste al nostro fianco anche un anno in più del previsto. (TUTTOBICIWEB.it)

Abbiamo intenzione, con tutti gli atleti e le atlete che vinceranno l’oro, di fare uno sport a supporto della campagna di vaccinazione del nostro Paese Il Paese esce felice e rafforzato anche nei dati del pil, quello 0,7 che sono 12 miliardi di euro”. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr