5 regioni in zona gialla dal 26 luglio: cosa cambia

5 regioni in zona gialla dal 26 luglio: cosa cambia
Money.it INTERNO

In zona gialla possono sedersi allo stesso tavolo un massimo di 4 persone, ad eccezione di quelle conviventi, sia all’aperto che al chiuso.

5 regioni in zona gialla dal 26 luglio. A partire dal prossimo 26 luglio, 5 regioni (quelle che stanno mostrando un maggiore incremento dell’incidenza dei casi) potrebbero tornare in zona gialla, a rischio sono:. Sardegna (33,2);. (33,2); Sicilia (31,8);. (31,8); Veneto (26,7);. (Money.it)

Ne parlano anche altre fonti

APPROFONDIMENTI I DATI Ecco quali sono a rischio I DATI Oggi 2.072 contagi e 7 morti. Le Regioni dovrebbero diventare gialle qualora l'occupazione delle terapie intensive dovesse superare la soglia del 5% dei posti letto a disposizione, mentre per quella dei reparti ordinari è previsto un tetto del 10%. (ilmessaggero.it)

Zona gialla, le nuove regole sul tavolo del governo: terapie intensive sopra il 5% e 10% per i ricoveri ordinari
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr