Coronavirus, a Parma 35 casi

Forza Parma SALUTE

Scende il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva, uno in meno rispetto a ieri (6).

Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 62 (numero stabile rispetto a ieri), 291 quelli negli altri reparti Covid (+3)

Nessun decesso. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 385.821 casi di positività, 137 in più rispetto a ieri, su un totale di 8.111 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. (Forza Parma)

Ne parlano anche altri giornali

Anche il numero di morti è tornato ad alzarsi (sempre al di sotto dei venti morti giornalieri). Il rischio ‘quarta ondata’ è reale, lo dicono i virologi. (Money.it)

Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Napoli a 99, Salerno a 37, Caserta a 5, Avellino a 4 e Benevento a 2. Tre i morti da ieri. (Adnkronos)

E nella sanità siciliana si avvertono i primi effetti. I contagi e i ricoveri calano, si chiudono le porte dei reparti esclusivamente Covid e si riconvertono i Covid hospital alle attività ordinarie. (Live Sicilia)

Sono 13 i decessi che portano il totale da inizio pandemia a 33.720. (Sky Tg24 )

Completamente covid free la ASL 4 del Tigullio e la ASL 5 Spezzina, 1 caso è stato registrato nella ASL 1 Imperiese, 5 nella ASL 2 Savonese, 4 nella ASL 3 Genovese. Oggi scende ancora l’incidenza del virus nella nostra regione con 8 positivi su 100. (IMPERIAPOST)

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 62 (numero stabile rispetto a ieri), 291 quelli negli altri reparti Covid (+3) Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. (Gazzetta di Parma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr