Papa Francesco festeggia il suo onomastico tra i terremotati di Amatrice e Pescara del Tronto

Voleva abbracciare le famiglie sfollate senza troppi riflettori puntati. Sarebbe partito per le zone terremotate già i primi giorni dopo il sisma ma è stato costretto a rimandare per non interferire con le operazioni di soccorso. Contatti diretti con i terremotati grazie…Continua a leggere → Fonte: La Prima Pagina La Prima Pagina
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....