Vaccinazione con il monodose J&J

Vaccinazione con il monodose J&J
GravinaLife ECONOMIA

Al via da domani in tutti i centri vaccinali della provincia di Bari "Pomeriggi con Janssen".

Si dà inoltre la possibilità a chi ha già un appuntamento per il vaccino di anticipare la somministrazione.La prenotazione è obbligatoria per assicurare un ordinato e regolare svolgimento delle sedute vaccinali

E' l'iniziativa voluta dalla ASL di Bari che – per incentivare la campagna vaccinale - dà la possibilità ai cittadini con età superiore ai 40 anni di prenotare la somministrazione con singola dose del vaccino Janssen (Johnson & Johnson) di pomeriggio. (GravinaLife)

Se ne è parlato anche su altri giornali

«È sbagliatissimo proporre i vaccini Johnson & Johnson e Astrazeneca ai giovani, specialmente alle donne. Che le cure ormonali siano un elemento di predisposizione resta soltanto un' ipotesi», ricorda Viola (ilgazzettino.it)

Così rimaniamo nel range di una settimana in più o in meno rispetto al tempo raccomandato tra la prima e la seconda somministrazione». Oggi sono attese 300.000 dosi di Pfizer in Campania, di cui circa 30. (Corriere del Mezzogiorno)

L’immunologa cita uno studio di Science “dove si spiega come man mano che scende l’età i rischi di ricevere questi vaccini superano ampiamente i benefici. Roma, 9 giu – I giovani puntano al green pass (per tornare a ballare in discoteca) e si accalcano agli open day, ma l’immunologa Antonella Viola lancia l’allarme: “Sbagliatissimo il vaccino Astrazeneca ai giovani“. (Il Primato Nazionale)

Covid Italia: spiragli per le discoteche. Polemica sul vaccino Astrazeneca ai più giovani

C’è una raccomandazione per gli over 60 e tutto sommato se ad essa ci si attiene non sarebbe male”. Roma, 9 giu. (LaPresse)

Secondo Viola, la raccomandazione dell’Aifa “dovrebbe essere più chiara e perentoria Ecco perché la Francia ha stabilito di limitare i due vaccini (AstraZeneca e Johnson & Johnson) a vettore virale agli over 65″. (Meteo Web)

È quanto emerso dall'incontro di ieri sera al ministero della Salute tra i gestori delle discoteche e il sottosegretario Andrea Costa. L'indice di contagio Rt. Ancora in calo, per la quarta settimana consecutiva, l'indice di contagio Rt in Italia (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr