Sversamento di petrolio in Israele, soccorse e ripulite 11 tartarughe marine

Sversamento di petrolio in Israele, soccorse e ripulite 11 tartarughe marine
LaPresse ESTERI

Undici esemplari sono stati portate al centro, sei dei quali completamente ricoperti di catrame, dove vengono pulite ogni giorno.

Il ministero israeliano per la protezione dell’ambiente sta indagando sulla causa della fuoriuscita di petrolio, che si ritiene abbia avuto luogo tra il 6 e il 10 febbraio

Erano completamente ricoperte di catrame. (LaPresse) Alcune tartarughe sono in cura presso il Centro israeliano di salvataggio delle tartarughe marine, a seguito di una disastrosa fuoriuscita di petrolio di mare che ha dilagato nella maggior parte del litorale del Paese. (LaPresse)

La notizia riportata su altre testate

Con l'innalzamento delle temperature gli animali tornano nel Golfo del Messico. A salvarle la guardia costiera e il South Padre Island Convention Center, che le ha radunate per giorni dando loro cibo e assistenza. (LaPresse)

Luglio 2020 - Sono ancora fresche, nella memoria, le immagini del paradiso delle Mauritius devastato da una fuoriuscita di petrolio destinata a cambiare per anni l'equilibrio degli ecosistemi marini. Senza mezzi termini i ministeri che si occupano di ambiente lo hanno definito come un enorme "disastro ecologico", uno dei più importanti della storia di Israele. (La Repubblica)

Disastro ambientale in Israele, tonnellate di greggio in mare e sulla costa

Un’enorme fuoriuscita di petrolio in mare sta provocando un gravissimo disastro ambientale al largo e lungo le spiagge israeliane. Si tratta del peggior disastro ambientale avvenuto in Israele negli ultimi dieci anni, secondo le autorità. (greenMe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr