Addio Canone Rai in bolletta: novità e cosa cambia a fine 2022

LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi ECONOMIA

Venne stabilito l’accorpamento del canone nella bolletta dell’elettricità secondo questi importi: 9 euro al mese per 10 mesi

Mario Draghi è pronto a disintegrare la riforma Renzi sull’inserimento del Canone Rai in bolletta.

Perchè così viene visto l’accorpamento del canone in bolletta: un onere improprio che ha reso le utenze dei cittadini italiani molto più onerose.

Il pagamento della tassa tv uscirà fuori dalla bolletta dell’elettricità entro fine 2022 e si tornerà presumibilmente al versamento autonomo dell’imposta. (LeggiOggi.it - Tutto su fisco, welfare, pensioni, lavoro e concorsi)

Se ne è parlato anche su altri media

Sono presenti inoltre le agevolazioni riconosciute al settore ferroviario e il sostegno alla ricerca di sistema Tuttavia il canone Rai non è l’unico onere improprio che si trova in bolletta, in esso si trova anche quello sulla messa in sicurezza del nucleare e misure di compensazione territoriale. (Genova24.it)

La bolletta della luce appare troppo cara. Così il canone Rai, ritenu Pressato dall'Unione europea, l'esecutivo Draghi eliminerà (entro l'anno prossimo) la forzatura imposta da Matteo Renzi. Che tra l'altro non ha portato i benefici sperati alla tv di Stato, i cui conti sono rimasti in rosso. (La Verità)

Accogliendo le note rimostranze della Commissione europea sul tema, il premier Mario Draghi intende porre fine al canone RAI in bolletta. Sarebbe una stangata per le famiglie, ma i conti di Viale Mazzini non ne risentirebbero in peggio. (InvestireOggi.it)

Il canone Rai, ricordiamo, si paga in bolletta da luglio 2016 in dieci rate mensili da gennaio a ottobre, per un totale di 90 euro. Il canone Rai con ogni probabilità sarà tolto dalla bolletta elettrica per via dei nuovi accordi tra Roma e la Commissione europea. (Qualenergia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr