Letta choc contro il candidato di centrodestra

Letta choc contro il candidato di centrodestra
il Giornale INTERNO

L'esternazione di Enrico Letta ha infastidito Giorgia Meloni, che ha lamentato la solita doppia morale della sinistra. "

Ho visto che il centrodestra ha candidato due magistrati: peccato che questi magistrati hanno preso decisioni nei luoghi in cui si candidano ed hanno accesso a tutti i dati sensibili della terra in cui si candidano.

Entrambi hanno un curriculum di spessore che non giustifica in alcun modo l'attacco e le insinuazioni di Enrico Letta, che probabilmente ha la memoria molto corta. (il Giornale)

La notizia riportata su altri giornali

Con battaglie identitarie, come lo Ius soli e la tassa di successione, il Pd resta inchiodato tra il 18 e il 20% ", è in sostanza il monito lanciato a Letta. L'ex capogruppo sostiene che i dem non avranno vita lunga se si continuerà a puntare l'attenzione sempre e solo su bandiere identitare come tassa di successione, voto ai 16enni, Ius soli e Mattarellum: " Basta. (il Giornale)

La prossima settimana, infatti, il segretario Pd Enrico Letta e il leader designato del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte annunciano una comune sortita in Calabria, come annunciato dal fattoquotidiano. (Corriere della Calabria)

Eletto due volte nel Municipio XI nel 2013 e nel 2016 come consigliere più votato nel Municipio, Lanzi, ha scelto di candidarsi alle Primarie del centrosinistra per continuare il suo impegno politico nel territorio. (RomaToday)

Pd, la denuncia di Pina Picierno: "Saman lasciata sola: è la sconfitta dello Stato italiano"

E' questa la proposta principale su cui punta il Pd per modificare il decreto Sostegni-bis e prolungare selettivamente lo stop ai licenziamenti. Non è che bisogna fare le cose o per tutti o per nessuno, ci possono essere trattamenti differenziati sulla base di una scelta politica ragionevole». (La Sentinella del Canavese)

Al centro delle polemiche, la presidente della commissione Pari opportunità del Comune di Forlì, Marinella Portolani, ora nel mirino dei dem, che chiedono l'intervento del sindaco Gian Luca Zattini. La bufera si è scatenata giovedì in commissione, durante una discussione sul caso Saman Abbas, la 18enne di Novellara che gli inquirenti ritengono sia stata uccisa dallo zio perché rifiutava un matrimonio combinato. (ForlìToday)

Pd, la denuncia di Pina Picierno: "Saman lasciata sola: è la sconfitta dello Stato italiano" di Giovanna Casadio. Pina Picierno, eurodeputata del Pd. L'eurodeputata replica alla Lega sulla tragedia di Novellara: "Noi, donne dem, non siamo state in silenzio. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr